Can PL: Tristan Borges fa incetta di premi

Tristan Borges ha fatto incetta di premi nella stagione inaugurale della Canadian Premier League. Ad appena diciannove anni il centrocampista offensivo, nativo di Toronto ma di origini portoghesi, è stato nominato MVP of The Year e miglior calciatore canadese Under 21 della Lega, oltre ad aver trionfato nella classifica marcatori con tredici reti e in quella degli assist con cinque realizzati in ex aequo con altri calciatori cinque calciatori. Uno score personale di tutto rispetto condito dalla rete segnata davanti al pubblico di casa nella finale di andata, essenziale per la vittoria finale del Forge in CanPL.

Il giovane astro nascente del soccer Maple Leaf ha iniziato la sua avventura professionale nelle giovanili del West Toronto United e poi in quelle dei Toronto FC di Major League Soccer, per poi passare agli olandesi dell’Herenvereen con i quali ha militato dal 2016 al 2018. Ritornato in patria e nella sua provincia dell’Ontario, è passato nelle fila del Sigma FC, squadra famosissima da quelle parti e dalla quale proviene anche Bobby Smyrniotis, attuale coach del Forge FC, squadra nella quale in questa stagione Borges ha avuto il suo boom.

Ci rimarrà? “Vedremo”, ha risposto, attendendo forse qualche sirena europea come il suo compagno di squadra Kyle Bekker.

Commenti

Commenti

Cristiano M. G. Faranna
Giornalista siculonapoletano. Appassionato di MLS, della città di New York e della crescita del calcio in Canada. Info&contatti: cmgfaranna@gmail.com

Leggi anche

Torna su