Can PL: il dominio dei cavalieri. Le verità del quarto turno

Se è vero che nel calcio nulla è scontato è pur vero che la quarta giornata di Canadian Premier League ha senza dubbio fatto emergere la squadra leader di questo inizio di stagione: il Cavalry FC che con la vittoria nella “Battle of Alberta” contro l’Edmonton ha fatto poker, quattro vittorie in quattro partite. Non l’unica verità come andiamo a scoprire.

PACIFIC FC – CAVALRY FC 0-2

VALOUR FC – FORGE FC O-2

PACIFIC FC – YORK9 FC 2-2

CAVALRY FC – FC EDMONTON 1-0

IL DOMINIO DEI CAVALIERI

Il poker in campionato dei rossoverdi, congiunto alla vittoria in Canadian Championship nell’unica sfida tra compagini di CPL, ha sicuramente evidenziato l’attuale superiorità della squadra di coach Wheldon che nella sua storia non ha mai ancora perso né pareggiato. A seguire, con 5 partite e 7 punti, il Forge Football Club che, nonostante gli alti e i bassi, può candidarsi a sfidante nella lotta per la Spring Season.

YORK9 IN ATTESA DELLO STADIO

Tre partite e due punti per i neroverdi dell’Ontario, reduci da un pareggio esterno in coppa con i quebecchiani del Blainville. La squadra delle nove città attende di poter giocare finalmente in casa, allo York Lions Stadium, debutto previsto questa settimana nel ritorno di CanChamps, con la speranza di potersi rilanciare.

I CAPOCANNONIERI

Quattro calciatori guidano la classifica marcatori a due reti, da segnalare in particolare modo due atleti: Anthony Novak del Forge, attaccante proveniente dalla serie minore dell’Ontario e l’inglese Jordan Brown del Cavalry, con trascorsi giovanili in nazionale e tra l’Arsenal e il West Ham. Diversi per fisicità, l’uno spesso e con ampio torace, l’altro esile e tirato, entrambi stanno mettendo in mostra la capacità di saper segnare di rapina.


Commenti

Commenti

Cristiano M. G. Faranna
Giornalista siculonapoletano. Appassionato di MLS, della città di New York e della crescita del calcio in Canada. Info&contatti: cmgfaranna@gmail.com

Leggi anche

Torna su