Calciomercato MLS: l'estate già rovente | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: l’estate già rovente

La finestra estiva di calciomercato della MLS si è appena aperta ma già impazzano trattative con protagoniste le 22 franchigie della lega, eccovi quindi una carrellata degli ultimi rumors ed ufficialità:

Risultati immagini per juan quintero

-I Chicago Fire potrebbero davvero mettere a segno il colpo più grande di questa sessione di calciomercato; infatti pare che la franchigia dell’Illinois sia molto vicina ad acquistare il fantasista colombiano Juan Quintero. Le ultime notizie affermano che il giocatore si sarebbe convinto ad accettare la proposta dalla MLS e starebbe spingendo con il Porto, proprietario del cartellino, per una sua cessione. Restano ancora da capire le intenzioni del club portoghese che certamente non vorrà regalare il giocatore anche perché il contratto di Quintero va in scadenza nel 2020. Oltre a ciò c’è da segnalare un’offerta di € 2.500.000 da parte del EA Guingamp, club della Ligue 1, per David Accam ma coach Paunovic ha categoricamente vietato la cessione dell’ala ghanese almeno in questa sessione di mercato. Da segnalare invece la vicende che vede protagonista David Arshakyan; l’attaccante armeno, classe ’94, quest’anno è sceso in campo solo 3 volte per un minutaggio totale di 16 miseri minuti così Paunovic, che lo volle fortemente l’anno passato, in accordo con la società avevano deciso di girarlo in prestito al Tulsa Roughnecks, club affiliato della USL, ma il giocatore si è detto contrario a questa operazione irritando parecchio sia allenatore che società, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni.

-I Columbus Crew sono una delle franchigie più chiacchierate del momento. La franchigia giallonera infatti sarebbe al centro di un grande via vai di giocatori, su tutti il nome più caldo (e anche più sorprendente) è quello di Kekuta Manneh che i Columbus Crew vorrebbero cedere ma solo tramite un trade. L’esterno ex Whitecaps era arrivato nella precedente sessione di mercato e in molti lo avevano definito un colpaccio ma coach Berhalter non ha mai puntato su di lui e così potrebbe già essere finita l’avventura di Manneh in Ohio. La franchigia più interessata sembrerebbe quella dei NYRB alla ricerca di un sostituto di Mike Grella che, causa infortunio, salterà l’intera stagione. I Columbus Crew avrebbero già individuato il sostituto del partente Manneh, si tratta del venezuelano Jhon Murillo, appena acquistato dal Benfica il quale ha però respinto al mittente l’offerta di $ 2.500.000 arrivata dalla franchigia dell’Ohio. Il giocatore infatti si trasferirà solo in prestito, cosa sgradita dalla dirigenza dei Crew, e probabilmente finirà all’Estoril. Inoltre ha salutato Columbus Dilly Duka, rilasciato visto l’utilizzo pressochè nullo avuto in questa stagione.

-I DC United continuano nella loro rivoluzione offensiva e dopo l’approdo del giovane boliviano Bruno Miranda è arrivata la notizia anche del rilascio di José Guillermo Ortiz che rientra, in anticipo, dal prestito. Il club della capitale inoltre avrebbe contatto i New England Revolution per un possibile trade con protagonista Kei Kamara che approdando a Washington diventerebbe leader indiscusso del reparto offensivo dei DCU.

-Gli FC Dallas avrebbero messo nel mirino Maxi Rodriguez, terzino argentino ex Liverpool ora al Newell’s Old Boys. Una trattativa vera ancora non c’è ma pare che coach Pareja abbia espresso un parere positivo sul giocatore che seppur avanti con l’età (36 anni) potrebbe garantire quell’esperienza e solidità che quest’anno sembra essere venuta meno nel corso della stagione.

-I Los Angeles Galaxy hanno ufficializzato il loro primo colpo estivo, si tratta di Pele van Anholt, terzino destro olandese. E’ arrivato da Willem II dove era approdato solo un anno prima dopo aver trascorso 5 anni nell’Heerenveen, club nel quale è cresciuto. Classe ’91, oltre che a destra può giocare anche sulla fascia opposta e in carriera ha ricoperto anche il ruolo di mediano davanti alla difesa anche se in rare circostanze. Inoltre il club di LA rischia di perderebbe un suo giovane talento, parliamo di Efrain Alvarez, centrocampista offensivo, classe 2002, militante nella squadre u-18 dei Galaxy; su di lui c’è l’interesse di Napoli e Monterrey ma nel frattempo trascorrerà alcuni giorni a Francoforte dove sosterrà un trial per l’Eintracht Frankfurt.

-La franchigia più attiva è certamente quella dei Minnesota United che vogliono rilanciarsi in una stagione iniziata malissimo e stenta però a decollare. Già due i colpi messi a segno dai Loons si tratta di Sam Nicholson, esterno scozzese arrivato dopo essersi svincolato dagli Hearth of Midlothian, e di Michael Boxall, difensore arrivato dai Supertsport United (Premier League Sudafricana) e che è un titolare della nazionale neozelandese con la quale ha disputato l’ultima Confederations Cup. Oltre a questi due nomi, i MNUFC, starebbe valutando anche Christian Dean, centrale dei Vancouver Whitecaps, in uscita dalla franchigia canadese in quanto fuori dal progetto di coach Robinson.

-I Montreal Impact invece hanno piazzato il loro primo colpo estivo; si tratta di Shaun Francis, terzino dei San Jose Earthquakes sul quale c’era anche l’interessamento dei New England Revolution. Le cifre del trasferimento sono $ 50.000 di GAM alla quale va aggiunta anche la cessione, da parte dei canadesi, della seconda scelta al prossimo SuperDraft in favore proprio della franchigia californiana.

-I New England Revolution oltre a Kei Kamara, richiesto dai DC United, hanno ricevuto svariate offerte per Juan Agudelo. L’attaccante statunitense, ex bambino prodigio del soccer, sta attualmente disputando la Gold Cup con la USMNT e su di lui si è scatenata una vera e propria asta infatti ci sono un sacco di club europei interessati a lui tra cui: Celtic, Stoccarda, Bayer Leverkusen, Utrecht, Anderlecht, Standard Liegi e Lorient. Tuttavia il club più vicino al giocatore, in quanto meta maggiormente gradita, è lo Stoke City alla ricerca di un sostituto di Peter Crouch che sembra destinato a tornare al Portsmouth.

-Si muovono anche le franchigie newyokresi. I NYRB abbiamo già detto che si sono interessati a Kekuta Manneh in uscita dai Columbus Crew ma sul fronte uscite c’è da registrare il forte interesse dell’Hertha Berlino per Tyler Adams, centrocampista classe ’99, prodotto dell’Academy dei NYRB che in questa stagione sta facendo vedere ottime cose. La dirigenza dei Red Bulls ha comunque chiuso ad una sua partenza ma se ne potrebbe riparlare al termine della stagione. I NYCFC invece potrebbero presto accogliere Uriel Antuna, ala messicana classe ’97. Antuna è stato acquistato dal City Football Group ovvero la società di appartenenza dei NYCFC, del Melbourne City e del Manchester City e per ragioni di vicinanza la franchigia newyorkese sembra la destinazione migliore per l’ormai ex giocatore del Santos Laguna. Inoltre potrebbe scatenarsi un Hudson River Derby sul mercato in quanto entrambe le franchigie di NY sono interessate a James Troisi, trequartista della nazionale australiana attualmente al Melbourne Victory, sul giocatore c’è però anche il Brighton Hove & Albion, club neopromosso in Premier League.

-I Toronto FC che hanno offerto un trial ad un prospetto molto interessante. Il giocatore in questione è Raul, terzino classe ’97 del Gremio e della nazionale brasiliana U-20, il giocatore verrà valutato nel corso del trial e il suo futuro si saprà nel giro di due settimane circa. I TFC inoltre hanno ufficializzato l’acquisto di Nicolas Hasler, centrocampista 26enne appena svincolatosi dal Vaduz e che vanta 45 presenze con la nazionale del Lichtenstein.

-Chiudiamo con i Vancouver Whitecaps che sfoltiscono il proprio roster cedendo, in prestito annuale, Deybi Flores al CD Motagua, club della massima divisione honduregna.


Commenti

comments

Lorenzo Viganò

Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su