Calciomercato MLS: Ibrahimovic-Galaxy, Diskerud in Svezia | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: Ibrahimovic-Galaxy, Diskerud in Svezia

Ecco i rumors e le ufficialità dell’ultima settimana in MLS:

-Stando agli ultimi rumors i dirigenti dei LA Galaxy avrebbero contatto, non per la prima volta, l’entourage di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese ha il contratto in scadenza quest’estate e ha sempre mostrato interesse verso la MLS. La franchigia californiana sarebbe disposta ad offrire al fortissimo centravanti un ingaggio tra i 12 e i 15 milioni di dollari, l’approdo potrebbe già avvenire quest’estate infatti tramite l’utilizzo di TAM potrebbero far “scalare” uno dei 3 DP già presenti nel roster in modo da avere la slot libera proprio per Ibrahimovic. Nel frattempo i LA Galaxy hanno ufficializzato il rilascio di Dan Kennedy al suo posto arriva Jon Kempin, portiere ex SKC.

UFFICIALE: Mix Diskerud, fatto fuori definitivamente da coach Vieira, è stato tolto dal roster dei NYCFC ma ha già trovato una nuova sistemazione. Il giocatore, insieme al suo agente, si è accordato con il Goteborg, club dell’Allsvenskan.Risultati immagini per sutter orlando city

UFFICIALE: Gli Orlando City acquistano Scott Sutter e Moussa Sané e rilasciano David Mateos. Sutter è un laterale mancino che può giocare da entrambi i lati e anche più avanzato, svizzero ma con origini inglesi. E’ cresciuto nelle giovanili del Charlton per poi trasferirsi in Svizzera e giocare con Grasshopers, Zurigo e Young Boys. Sané è un attaccante senegalese, classe ’97, arrivato dall’AS Dakar Sacre Coeur, arriva in prestito per un anno e verrà probabilmente aggregato alla seconda squadra in USL. David Mateos è invece stato rilasciato, il centrale spagnolo dopo 1 stagione tutt’altro che convincente è libero di trovarsi una nuova squadra. Inoltre i Lions hanno concesso, su richiesta di coach Kreis, un trial a Justin Mapp per valutare se può essere un degno sostituto di Kakà in queste 6 settimane in cui sarà infortunato. Inoltre gli Orlando City hanno annunciato l’uscita, in prestito, di Devron Garcia al Real Espana, club honduregno.

UFFICIALE: I Columbus Crew snelliscono il proprio roster. La franchigia dell’Ohio ha infatti ufficializzato 4 cessioni tutte in prestito. Marshall Hollingsworth, Cristian Martinez e Ben Swanson giocheranno nei Pittsburgh Riverhounds, club affiliato in USL. Rodrigo Saravia invece giocherà nell’IK Frej, seconda divisone svedese.

Walker Zimmermann potrebbe salutare la MLS. Il centrale degli FC Dallas pare abbia suscitato l’interesse di due club tedeschi. I club in questione sono lo Stoccarda e l’Hannover entrambi in ZweiteLiga ma con grandi possibilità di promozioni verso la Bundesliga. Zimmermann si è detto onorato ma ha anche detto che non intende andare in Europa per giocare in una serie minore o per fare la riserva.

UFFICIALE: I NYRB hanno trovato il vice BWP. Sarà Erik Gulbrandsen, attaccante norvegese scuola Lillestrom, che arriva in prestito dai RB Salisburgo.

UFFICIALE: I Vancouver Whitecaps hanno rinnovato il contratto al trequartista uruguaiano Nicolas Mezquida, per lui contratto fino al 2018 con opzione di rinnovo per il 2019. Secondo il Metro, testata statunitense, su Alphonso Davies si sarebbe scatenata una vera e propria asta. L’ala classe 2000 dei Vancouver Whitecaps era già stata promossa in prima squadra nel corso del 2016 e aveva fin da subito dimostrato di possedere un grandissimo potenziale. Dopo le buone prestazioni messe in mostra in questi prime mesi da professionista su di lui sembra esserci il forte interesse di Chelsea, Manchester United, Liverpool ed altri club europei.

Ryan Taylor svolgerà un provino con i Chicago Fire. Taylor è un terzino ed attualmente gioca nel Port Vale, League One, in carriera ha anche giocato con il Newcastle e con l’Hull City.

UFFICIALE: I Philadelphia Union hanno ingaggiato il portiere Jake Mcguire il quale era stato draftato a Gennaio dagli Houston Dynamo, sarà il terzo portiere pe
r i Zolos.

-L’Ajax starebbero osservando con molto interesse due giovani talenti della MLS. Si tratta di Erik Palmer-Brown, difensore degli Sporting KC, l’anno scorso in prestito al Porto B, e di Jack Harrison, esterno dei NYCFC. Per ora non c’è nulla di concreto ma il club olandese ha fatto sapere che monitorerà ancora entrambi i giocatori.


 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò

Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su