Calciomercato MLS: Don Garber vuole Hutchinson | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: Don Garber vuole Hutchinson

Eccovi l’elenco degli ultimi rumors ed ufficialità riguardo al calciomercato delle franchigie della MLS:Risultati immagini per hernan grana columbus

UFFICIALE: doppio colpo degli FC Dallas, sono infatti ufficiali gli arrivi di Hernan Grana e di Carlos Cermeno. Arrivano entrambi in prestito annuale con opzione d’acquisto, Grana, terzino argentino classe ’85, arriva dall’All Boys e in MLS ha già vestito la magli dei Columbus Crew mentre Cermeno, 21enne esterno venezuelano, arriva dal Deportivo Tachira, club venezuelano.

-Il W Connection FC, club trinidadiano, ha dichiarato che il terzino destro Alvin Jones, fratello minore di Joevin Jones dei Seattle Sounders, si unirà al ritiro dei Minnesota United come trialist.

Caleb Porter, coach dei Portland Timbers, ha dichiarato che il trial di Freddy Adu è terminato aggiungendo che non gli verrà proposto nessun contratto. Destino ancora da scrivere per Jhamir Ordain anche lui trialist con i Timbers. Porter ha detto che il centrale costaricense proseguirà con loro il ritiro sperando di poter avere riscontri positivi in quanto, a causa del ritiro di Borchers, serve un rinforzo nel reparto arretrato.
Risultati immagini per IGBOANANIKE DCU

UFFICIALE: Kennedy Igboananike lascia la MLS. L’attaccante nigeriano lascia i DC United e si accasa al PAE Veria, club della Super League greca. Igboananike arrivò in MLS nel Gennaio 2015 e in 2 anni ha vestito la maglia dei Chicago Fire oltre a quella dei DCU, disputando 62 partite e totalizzando 14 gol e 6 assist.

-Secondo i media turchi Atiba Hutchinson potrebbe presto giocare in MLS. A mobilitarsi per un suo approdo sarebbe addirittura Don Garber in prima persona il quale vorrebbe portare Hutchinson in MLS in particolare in una delle tre franchigie canadesi e avrebbe dichiarato di applicare una sorte di Legge Beckham 2.0 per lo stesso Hutchinson, ovvero il mediano canadese, attualmente al Besiktas, risulterebbe completamente al di fuori della Salary Cup.


 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò

Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su