CALCIOMERCATO MLS: ATLANTA FOLLIE PER BARCO

Eccoci tornati con la consueta rubrica di calciomercato riguardo le 23 franchigie della MLS, eccovi qui sotto una carrellata degli ultimi rumors e delle ultime ufficialità di questa settimana:

ATLANTA UNITED
Secondo le ultime news, l’Independiente avrebbe detto no alla proposta di $ 12.000.000 degli Atlanta United per Ezequiel Barco così la franchigia della Georgia starebbe pensando ad un nuova offerta di circa $ 22.000.000 una cifra che frantumerebbe ogni record in MLS ma che con grande probabilità verrebbe accettata dal club argentino che, dopo la finale di Copa Sudamericana vinta, ha fatto salire il prezzo del giocatore.

CHICAGO FIRERisultati immagini per iker casillas
La franchigia dell’Illinois ha comunicato ufficialmente la rescissione consensuale del contratto di David Arshakyan. L’attaccante armeno lascia i Fire dopo solo 17 presenze senza mai aver segnato un gol. I Chicago Fire inoltre starebbero facendo sul serio per Iker Casillas, il portiere spangolo sembra essere ormai più un peso per il Porto che avrebbe deciso di non puntare più sulla sua esperienza e così potrebbe seriamente partire già a Gennaio. A confermarlo sia A Bola, quotidiano sportivo portoghese, sia AS, quotidiano spagnolo. Il Chicago Post riporta che i dirigenti dei Fire ci starebbero provando fortemente a portare in Illinois il portiere spagnolo ma il problema principale è la situazione dei DP che attualmente sono già 3 ma, sempre secondo il quotidiano di Chicago, potrebbe partire, dopo una solo stagione, Bastian Schweinsteiger che avrebbe ricevuto un paio di proposte dalla Bundesliga.

COLORADO RAPIDS
Manca solo l’ufficialità ma i Rapids hanno ormai acquistato il terzino statunitense Edgar Castillo dal Monterrey. L’operazione sarà un prestito annuale da capire se verrà o meno inserita l’opzione d’acquisto in favore dei Rapids. Non solo la difesa a Denver pensano anche a rinforzare il centrocampo e per questo i Rapids starebbero monitorando la situazione di Neil Kilkenny mediano australiano dei Melbourne City. 32 anni, Kilkenny, è cresciuto nell’academy dell’Arsenal e ha vissuto la sua carriera tutta in Inghilterra giocando però per lo più in seconda e terza divisione, nell’estate del 2016 la scelta di tornare in Australia e di accasarsi proprio ai Melbourne City.

DC UNITED
La franchigia di Washington D.C. sarebbe ormai prossima all’acquisto di Ulises Segura, trequartista costaricano, classe ’93, del Deportivo Saprissa. Nell’ultima stagione ha disputato 26 partite segnando 3 gol e fornendo 2 assist, inoltre quest’anno ha esordito con la nazionale maggiore con la quale è arrivato a quota 6 presenze.

FC DALLASRisultati immagini per anton nedyalkov
E’ arrivato l’annuncio ufficiale dell’acquisto del portiere Jimmy Maurer dai New York Cosmos. Nel 2011 fu selezionato al Draft dei NYRB che poi lo cedettero agli Atlanta Silverbacks, dopodiché il trasferimento in Cile alla Universidad Concepcion ed infine il ritorno, nel 2013, negli Stati Uniti nei NY Cosmos. Secondo Trud, quotidiano bulgaro, gli FC Dallas sarebbero ad un passo da Anton Nedyalkov, terzino sinsitro bulgaro di 24 anni. Perno della difesa del CSKA Sofia, Nedyalkov, era stato dichiarato incedibile dal club bulgaro ma pare che i texani si siano presentati con un’offerta irrinunciabile (si parla di circa € 1.000.000) e che inoltre ci sarà anche una percentuale sulla futura rivendita per il CSKA Sofia. C’è anche chi se ne va è infatti ufficiale l’addio, dopo 3 stagioni, di Atiba Harris, terzino multiuso e nazionale della piccole isole di St. Kitts e Nevis. Per lui una nuova avventura in Liga Ascensio (seconda divisione messicana) ai Murcielagos FC.

HOUSTON DYNAMO
Altra riconferma per gli Orange Crush, è infatti ufficiale il reingaggio del terzino, ex Seattle Sounders, Dylan Remick arrivato la scorsa stagione tramite il Re-Entry Draft.

LOS ANGELES FC
Per la matricola del 2018 sembrerebbe in arrivo un altro giocatore uruguaiano. Infatti i LAFC oltre che Diego Rossi sarebbe intenzionati a prendere, sempre dal Penarol, anche il laterale mancino Fabian Piriz, classe ’98. I contatti sono stati avviati ma c’è ancora da capire quali saranno le richieste del club uruguaiano. Un altro difensore che viene seguito con attenzione è Oswaldo Alanis, centrale messicano del Chivas Guadalajara. Classe ’89, Alanis, conta anche 20 presenze con la Tricolor nelle quali ha segnato anche 2 reti.

LOS ANGELES GALAXYRisultati immagini per feltscher la galaxy
E’ ufficiale l’acquisto di David Bingham dai San Jose Earthquakes. Bingham era uno degli uomini simbolo dei Quakes e sarà curioso vedere che accoglienza riceverà al prossima Cali Clasico. Ai San Jose Earthquakes vanno $ 200.000 divisi equamente in TAM e GAM ed in più $ 50.000 di GAM in base alle prestazioni del giocatore. Altra ufficialità è quella dell’approdo di Rolf Feltscher, difensore venezuelano che ha rescisso con il Cardiff City proprio per sbarcare a LA. Terzino destro che può giocare anche a sinistra, Feltscher, nel corso della sua carriera ha militato anche in Italia dove ha vestito le maglie di Parma, Padova e Grosseto.

MONTREAL IMPACT
In Francia danno per quasi chiusa la trattativa tra i Montreal Impact ed il Legia Varsavia per portare in MLS il centrocampista Thibault Moulin. Francese, classe ’90, in carriera Thibault ha vinto un campionato polacco proprio con la maglia del Legia. E’ cresciuto nel settore giovanile del Caen con il quale ha debuttato da professionista ha poi giocato in Ligue 2 per lo Chateauroux e il Clermomt e prima di approdare in Polonia ha giocato anche un anno in Belgio con il Waasland-Beveren. Nella stagione attualmente in corso è sceso in campo 26 volte segnando 3 gol e fornendo 1 assist.

NEW YORK CITY FC
Sembra ormai fatta per l’approdo di Jesus Medina a NY. Il giovane centrale paraguiano del Club Libertad ha infatti firmato un accordo di 5 anni con il CFG (City Football Group) ovvero la società che controlla le squadre “affiliate” al Manchester City. Il CFG avrebbe scelto di piazzare Medina proprio ai NYCFC in modo da farlo crescere ulteriormente prima di, eventualmente, farlo approdare in Europa.

NEW YORK RED BULLSRisultati immagini per stefano bonomo nyrb

E’ ufficiale l’ingaggio, dai NYRB II, di Stefano Bonomo attaccante californiano, classe ’93, con chiare origini italiane. L’anno scorso in USL ha disputato un ottima stagione totalizzando 16 presenze condite da 13 gol e 2 assist. Ma non è l’unica ufficialità per i NYRB infatti, sempre promosso dai NYRB II, arriva anche Florian Valot, trequartista francese, classe ’93. L’anno scorso per Valot, 32 presenze condite da 10 gol e 7 assist. Un altro giovane attaccante sembra in dirittura da arrivo, infatti, secondo owngoalnigeria.com, i NYRB avrebbero trovato l’accordo con Jerome Philip, attaccante classe ’99 della Nigeria U-20 e della Gee-Lec Academy, battendo anche la concorrenza di club norvegesi e cechi interessati a loro volta al giovane attaccante. Continua invece ad interessare nel vecchio continente Tyler Adams per il quale si è fatto sotto anche l’AZ Alkmaar che pare abbia fatto una proposta di $ 2.000.000, ma l’offerta non dovrebbe essere accettata in quanto è probabile che se Adams sbarcherà in Europa lo farà in una delle due squadre della Red Bull. Un altro giocatore che interessa in Europa è Kemar Lawrence, il terzino giamaicano ha dichiarato che nei giorni passati, tramite il suo agente, ha ricevuto diverse offerte da squadre francesi senza però specificare i nomi di tali squadre.

ORLANDO CITY

Tante ufficialità in casa Lions, la prima è quella che vede sbarcare, tramite trade, in Florida RJ Allen dai NYCFC ai quali va la terza scelta di Orlando al prossimo SuperDraft. Inoltre è stato reingaggiato il centrocampista Dillon Powers, arrivato nel corso della scorsa stagione dei Colorado Rapids, ed è ufficiale anche l’ingaggio di Stefano Pinho, attaccante brasiliano che l’anno scorso ha giocato in NASL con i Miami FC con i quali ha disputato 31 partite realizzando 21 reti e fornendo 6 assist. Non è ancora ufficiale ma manco poco ormai al ritorno in Colombia di Cristian Higuita che dalla prossima stagione giocherà nei Millionarios FC. Oltre ad Higuita chi potrebbe salutare la Florida è Cyle Larin, in Turchia parlano di un accordo trovato tra il giocatore e il Besiktas e che resta solo da trovare l’intesa sul prezzo del cartellino con gli Orlando City. I Lions avrebbero piazzato il colpo Josué Colman. Il talentuoso trequartista paraguiano del Cerro Porteno era seguito anche dall’Anderlecht ma gli Orlando City avrebbero offerto una cifra maggiore del club belga e la trattativa sarebbe in dirittura d’arrivo con la franchigia della Florida che sborserebbe $ 3.500.000 per assicurarsi uno dei migliori talenti del calcio paraguiano.

PHILADELPHIA UNION
Si muovono anche in Pennsylvania, infatti gli Zolos hanno ufficializzato il reingaggio di ben 3 giocatori ossia Fabian Herbers, Fabinho ed Ilsinho.

PORTLAND TIMBERS
Anche in Oregon potrebbe sbarcare un altro costaricano. Parliamo di Julio Cascante difensore centrale, classe ’93, sempre del Deportivo Saprissa. Nella scorsa stagione ha collezionato 20 presenze realizzando ben 5 reti.

REAL SALT LAKE
E’ ufficiale l’ingaggio, dal Liverpool, a titolo definitivo di Brooks Lennon, ala statunitense prodotto della RSL Academy. Classe ’97, Lennon, diventa così il settimo giocatore nel roster dei RSL ad essere cresciuto nell’academy della Red & Blue Army, infatti insieme a lui ci sono: Danilo Acosta, Jordan Allen, Justen Glad, José Hernandez, Aaron Herrera e Sebastian Saucedo.

SAN JOSE EARTHQUAKESRisultati immagini per magnus eriksson san jose
E’ ufficaile l’ingaggio dell’attaccante svedese Magnus Eriksson dal Djuargardens. La sua ultima stagione è stata parecchio positiva infatti in 32 partite ha totalizzato 14 gol e 8 assist. Pagato circa $ 2.000.000 viene ingaggiato come DP a farne le spese il capitano Chris Wondolowski che non risulterà più come DP.

TORONTO FC
I campioni in carica della MLS hanno ufficializzato l’approdo nel loro roster di Ayo Akinola, ala statunitense classe 2000. Per lui contratto da homegrown player in quanto proviene proprio dalla TFC Academy. In carriera ha già collezionato 10 presenze da professionista, in USL, con la maglia dei Toronto FC II nelle quali ha pure realizzato due reti.

VANCOUVER WHITECAPS
I Caps starebbero facendo un pensierino a Doneil Henry, difensore centrale canadese con origine giamaicane. Classe ’93, Henry, è attualmente svincolato dopo che pochi giorni fa a risolto consesualmente il proprio contratto con il West Ham nel quale approdo nel 2015 venendo però sempre girato in prestito. Prodotto della TFC Academy, con i Toronto FC conta 93 presenze con 5 gol segnati e 3 assist forniti. Adesso dopo 3 anni potrebbe tornare in MLS questa volta sull’altra costa canadese.

NEWS GENERALIRisultati immagini per salomon kalou
-L’attaccante ivoriano Salomon Kalou potrebbe sbarcare in MLS. L’ex Chelsea in passato ha sempre parlato bene della lega statunitense ed ora potrebbe anche giocarci. L’Hertha Berlino infatti ha ormai puntato su Davie Selke come attaccante titolare e così Kalou, 32 anni, potrebbe anche partire. La trattativa sembra fattibile in quanto il giocatore vorrebbe più spazio e l’Hertha Berlino si libererebbe di un giocatore dall’ingaggio pesante. Le franchigie più interessate sono i New England Revolution, che sostituirebbero Kei Kamara, e gli Orlando City, solo in caso di partenza di Cyle Larin.

Andy Polo, ventenne attaccante peruviano dei Monarcas Morelia, avrebbe ricevuto un paio di offerte dalla MLS. La notizia arriva da Ovacion, sito calcistico peruviano che riporta testuali parole dell’agente del giocatore:

Andy ora si trova a Lima per trascorrere le feste con la sua famiglia. In Messico sta bene e per lui giocare lì è una buona opportunità di crescita. Mi sono arrivate due offerte dalla MLS ma non c’è nulla di concreto, valuterò queste offerte insieme ad Andy ma solo dopo le feste ma noi abbiamo un contratto fino al 2020 e se non si presenterà un’offerta migliore difficilmente valuteremo un trasferimento.”

Commenti

Commenti

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su