Brasile deludente, ride il Perù

Tre partite e un solo gol nella notte di Coppa America negli Stati Uniti. L’unica rete è quella di Paulo Guerrero che, con un perfetto colpo di testa al 61′, regala il successo al Perù contro Haiti. Nell’altra partita del girone B delude il Brasile di Dunga che non va oltre lo 0-0 contro l’Ecuador. Pareggio senza gol anche tra Costa Rica e Paraguay, valida per il girone A in cui primeggia la Colombia.

Al Rose Bowl di Pasadena il Brasile parte sottotono in questa Coppa America pareggiando 0-0 contro l’Ecuador nel match valido per il gruppo B. La Seleçao di Dunga, schierata con un 4-1-4-1 con il neo romanista Allison in porta e il futuro juventino Dani Alves a destra con la fascia di capitano, si affida alle invenzioni di Willian e dell’ex interista Coutinho. E’ proprio il talento del Liverpool a sfiorare il vantaggio al 6′ con un tiro da dentro l’area neutralizzato da Dreer e poi al 18′ con una conclusione a lato di pochissimo. Al 37′ tocca ad Allison rispondere presente bloccando la punizione di Enner Valencia. Nella ripresa proprio Allison combina un pasticcio non trattenendo un innocuo cross dalla linea di fondo di Bolanos e facendo carambolare la palla in rete ma il Brasile viene salvato dal fischio dell’arbitro che annulla perchè il pallone aveva già varcato la linea di fondo prima del traversone dell’esterno dell’Ecuador. Tante le proteste dei giocatori della Tricolor! Nel finale è ancora il Brasile a sfiorare il gol con Lucas Moura ma il suo colpo di testa termina fuori di poco e così a Pasadena si chiude sullo 0-0.

Nell’altra partita del girone B, giocata a Seattle, il Perù supera 1-0 Haiti. La formazione ‘incas’ costruisce tre palle gol nel primo tempo e in avvio di ripresa sfiora ancora la rete con Flores. Poi al 61′ arriva il gol partita di Paulo Guerrero che si libera in area e realizza di testa in tuffo su traversone dello stesso Flores. E’ una rete storica quella del ‘Barbaro’ Guerrero che diventa il miglior marcatore di sempre del Perù con 27 marcature.

A Orlando finisce 0-0 tra Costa Rica e Paraguay per il girone A, quello aperto dalla vittoria della Colombia sugli Stati Uniti. Partita con poche emozioni tra due squadre rocciose e più abili a difendere che attaccare: nel primo tempo Da Silva non trova la porta di testa mentre Campbell testa i riflessi di Villar con un’incornata centrale; nella ripresa il Paraguay si fa vedere con un altro colpo di testa di Valdez al 71′, centrale, mentre all’88’ Villar nega il vantaggio ai Ticos sul bolide dalla distanza di Bolanos.


 

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su