Almeyda e il disastro San Jose: “Non cambio il mio stile”

Quattro partite, quattro sconfitte: due gol fatti e quattordici subiti. L’approccio di Matias Almeyda con la MLS non è stato dei più divertenti. I suoi San Jose Earthquakes hanno una rosa non all’altezza, una delle peggiori della lega, ma l’argentino non ha portato quel qualcosa in più per lasciar trasparire un po’ di ottimismo.
 
“Sto cercando di insegnare lo stile di calcio che piace a me – ha commentato dopo lo 0-5 casalingo contro LAFC -. Anche se potevano farcene 10, continuerò ad avere la stessa mentalità sul campo. La mia scelta di venire a San Jose è dovuto a un progetto a lungo termine, cresceremo nei 4 anni in cui sarò qui”.

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su