La sfida del Children’s Mercy Park contro lo Sporting Kansas City finita 2-2 è stata comunque una serata da ricordare per una parte dei Seattle Sounders. Non solo per i primi gol stagionali e il primo punto in classifica nel 2018, ma soprattutto per la famiglia Roldan. Alex ha esordito dal primo minuto in MLS, al fianco del fratello Cristian, diventando la settima coppia di fratelli a partire dal primo minuto in un match di MLS.

Non solo, al minuto 73 in occasione del momentaneo 2-1 dei Sounders, il gol di Cristian Roldan è scaturito da assist del fratello Alex, diventando la quinta coppia di fratelli a realizzare un gol “combinato” in MLS.

Nella storia della Major League Soccer sono ben 11 le coppie di fratelli che hanno fatto parte contemporaneamente dello stesso roster, ma appunto solo sette sono apparsi nell’undici iniziale di un match.

Questi gli altri fratelli, in ordine alfabetico:

DaMarcus e Jamar Beasley (2001 Chicago Fire)
Judah e Micah Cooks (2000-01 D.C. United)
Jim e Jeff Curtin (2007 Chicago Fire)
Giovani e Jonathan dos Santos (2017 LA Galaxy)
Gabriel e Michael Farfan (2011-12 Philadelphia Union)
Chris e Sean Henderson (1996-98 Colorado Rapids)
Daouda e Ibrahim Kante (2003 New England Revolution)
Alexi e Greg Lalas (1997 New England Revolution)
Alex e Cristian Roldan (2018 Seattle Sounders)
Jose e Jaime Villarreal (2017 LA Galaxy)
Bradley e Shaun Wright-Phillips (2015 New York Red Bulls)

Ecco la foto di Alex Roldan con la maglia di OSA FC, squadra della NPSL di Giuseppe Pezzano. Insieme a lui anche un altro tassello dei Sounders, Bwana Handwalla. (Foto OSA FC)

 

 

 

 

 

 


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche