I migliori 11 della MLS 2021

Il meglio del meglio del meglio. Giocatori, staff tecnico e media hanno votato i migliori 11 della MLS 2021, scegliendo una formazione da 3-4-3 che rappresenta otto nazioni e cinque club diversi nella lega.

La franchigia più rappresentata è New England Revolution, dominante in regular season conclusa con Supporters’ Shield e record di punti prima di essere subito eliminata ai playoff: quattro i giocatori presenti su undici. Solo i Miami Fusion nel 2001 fecero meglio con cinque rappresentanti.

mls-best-xi-2021

IL MIGLIOR PORTIERE MLS 2021

Matt Turner (New England Revolution)

L’estremo difensore dei Revs e della Nazionale USA ha conquistato anche il titolo di miglior portiere della MLS 2021. Nessuno ha conquistato più successi in campo di lui con 17 vittorie in 28 presenze ed ha avuto un ruolo da protagonista anche nel trionfo della nazionale in Gold Cup. Per la prima volta fa parte della top-11 stagionale della MLS.

I MIGLIORI DIFENSORI MLS 2021

Walker Zimmermann (Nashville SC)

Trascinatore e leader difensivo di Nashville nell’annata da record in MLS 2021. Per la seconda stagione di fila ha vinto il premio di difensore dell’anno in MLS e per la terza consecutiva fa parte della Top-11 MLS. Tra i risultati raggiunti ben 13 clean sheets e l’imbattibilità casalinga dei suoi.

Yeimar (Seattle Sounders)

Nella sua prima stagione in MLS si è reso subito protagonista nella difesa dei Sounders che in totale ha subito solo 33 reti, nessuno ha fatto meglio. Yeimar ha intercettato 86 palloni in questo campionato, record per il 2021 e il numero più alto dal 2018. Con la stagione da protagonista si è conquistato la convocazione con la Colombia.

Miles Robinson (Atlanta United)

Di recente è stato accostato anche al Borussia Dortmund. Con Atlanta ha vinto il 70% dei duelli aerei in campionato e quando i Five Stripes lo hanno avuto in campo per novanta minuti hanno subito in media 0.92 reti a partita con nove clean sheets. Con le sue prestazioni è stato protagonista anche in Nazionale e per la seconda volta dopo il 2019 fa parte della Top-11 MLS stagionale.

I MIGLIORI CENTROCAMPISTI MLS 2021

Hany Mukhtar (Nashville SC)

Candidato a MVP della stagione ha chiuso il campionato con Nashville realizzando tre gol in due partite ai playoff. In regular season tra gol e assist ha contribuito a 28 gol al suo primo campionato in MLS.

Joao Paulo (Seattle Sounders)

Il centrocampista dei Seattle Sounders è stato uno dei punti di forza di Schmetzer nella MLS 2021. Un punto di riferimento in mezzo al campo con qualità per assist (11) e passaggi riusciti (1525). Due delle tre reti siglate in regular season sono state candidate al premio di gol dell’anno, vinto poi da Rubin di Real Salt Lake. Candidato al titolo di MVP stagionale.

Carles Gil (New England Revolution)

Nella stagione dei record dei Revs è stato il protagonista principale, candidato a MVP della MLS 2021. Quattro gol realizzati, ma soprattutto 18 assist hanno trascinato la squadra di Bruce Arena al record di punti e per Gil è la seconda presenza nella top-11 stagionale di MLS dopo il 2019.

Tajon Buchanan (New England Revolution)

Il suo futuro è già scritto ed è lontano dalla MLS, l’esterno canadese giocherà in Belgio da gennaio al Brugge. Prima però ha voluto lasciare un grande ricordo nel Supporters’ Shield conquistato, contribuendo a ben 13 gol tra reti e assist. Nelle 12 partite in cui ha preso parte a un gol, i Revs non hanno mai perso. In stagione ha esordito in Nazionale anche con il Canada dimostrandosi da subito un punto fermo: due gol e tre assist.

I MIGLIORI ATTACCANTI MLS 2021

Raul Ruidiaz (Seattle Sounders)

Il suo messaggio di ringraziamento ai tifosi dopo l’eliminazione in semifinale di Conference è stato letto dai più come un addio. Ruidiaz è un talismano per i Sounders, ma anche fonte di gol – 17 nel 2021. Per il secondo anno consecutivo il nazionale peruviano è nella top-11 stagionale della MLS.

Valentin Castellanos (New York City FC)

Pensare che la sua stagione era iniziata con le voci di un addio certo, direzione Palmeiras in Brasile. Invece il Taty è rimasto e si è laureato capocannoniere della regular season con 19 gol, di cui nove nelle ultime 11 partite che hanno lanciato la rincorsa di NYCFC fino alla finale di MLS Cup. Candidato MVP, per la prima volta è nella top-11 stagionale della MLS.

Gustavo Bou (New England Revolution)

La Pantera ha disputato la propria stagione più prolifica in 14 anni di carriera con 15 gol e nove assist in archivio nella stagione da record di punti in MLS dei New England Revolution. Prima selezione nella top-11 stagionale della MLS per l’argentino.

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.