USL al Giro di Boa: la situazione

Le stagioni del soccer sono a metà del loro percorso annuale, la MLS è entrata nella Week18 cioè la prima giornata di ritorno, così come le serie cadette. Chiamarle cadette ormai è sempre meno appropriato visto che la USL sta prendendo sempre più la propria indipendenza e identità, soprattutto dopo l’avvento del programma MLS Next che di fatto rende più liberi di club della Major League e meno associati con “loro” quelli della United League.

Avevamo spiegato come il Championship fosse strutturato questa stagione per limitare i viaggi, cioè in quattro Division, due della Eastern Conference, Atlantic e Central e due della Western, Mountain e Pacific e le prime 4 di ogni division si qualificano ai playoff.

Ad oggi chi sta trainando le division sono le favorite per la vittoria finale: Phoenix Rising, ormai caposaldo del Championship; El Paso Locomotive, bella sorpresa, unica squadra con una sola sconfitta stagionale e tra le migliori difese del campionato; Louisville con il miglior attacco della Eastern e Pittsburgh Riverhounds che sta battagliando non poco per il primato, proprio perché le squadre della Florida stanno inseguendo senza sosta. Tampa Bay Rowdies, ovviamente, che o vince o perde è ancora a zero pareggi stagionali, subito dietro Miami FC che finalmente sembra aver trovato un ritmo positivo, a chiudere tre squadre in 4 punti per un solo posto disponibile: Hartford Athletic, Charleston Battery e Charlotte Indipendence.

Situazione più semplice nella Central perché al secondo posto Birmingham Legion ha fatto il vuoto e a lottare per i due posti disponibili ci sono ben 5 squadre: Fc Tulsa, OKC Energy, Memphis 901, Atlanta United II (che ha fatto già più punti della prima squadra) e Indy Eleven forse la più in difficoltà attualmente.

Sponda “montana”, il Rio Grande Valley FC è, secondo me, la grande sorpresa stagionale, dopo aver passato anni nei bassifondi, finalmente vede la qualificazione ai playoff, ad inseguire: Colorado Springs Switchbacks, San Antonio Austin Bold e New Mexico United, provano a recuperare per qualificarsi in due.

Sponda Pacifica dopo l’altro vuoto dei Rising, Orange County e San Diego Loyal sono saldi al secondo e terzo posto, saranno poi Tacoma Defiance, Sacramento Republic, Las Vegas Lights e LA Galaxy II a trovare la squadra che andrà ai playoff.

In League One, la finalista dell’anno scorso Union Omaha vuole riprendersi l’opportunità di giocare la finalissima e sta guidando il campionato, subito dietro i Chattanooga Red Wolves hanno avuto qualche rallentamento di risultati ma sono la seconda squadra più in forma e può accedere alle semifinali direttamente. I vincitori dell’anno scorso, Greenville Triumph invece non vincono da 5 partite e rischiano di fare una piccola caduta a favore di South Georgia Tormenta, dell’italiano Marco Micaletto e Toronto II, pronte a soffiargli il posto. Chiude la zona playoff il New England II qualche punto sopra al grande ritorno dei Richmond Kickers che potrebbero qualificarsi ai playoff.

Tante giornate ci aspettano alla fine della regular season, sicuramente emozionate sarà capire chi la spunterà per il passaggio ai playoff!

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.