It’s Called Soccer s03 ep17

Ormai sapete qual è l’antifona, tanto che quella che state leggendo è un’intro che si ripete uguale identica in tutte le puntate: ogni settimana nel mondo del calcio americano succedono cose particolari, strane, incredibili, divisive, divertenti, curiose, inspiegabili, folli e chissà quanti altri aggettivi. E questa rubrica, come sempre ormai da qualche stagione, arriva il lunedì per aggiornarvi su quanto successo e per mettervi in ordine una quantità confusionaria e numerosa di dati e eventi. Ormai, forse, avete capito anche come si chiama. Nel caso contrario ve lo ricordo almeno per un’altra volta, dandovi il benvenuto al nuovo episodio di It’s Called Soccer.

 

#talentwatch

 

L’esordio con clean sheet di Slonina

 

E sembra anche avere una personalità niente male.

 

Il primo gol in MLS di Paxten Aaronson

 

 

E se il fratello si prepara ad esplodere a Salisburgo, il 2003 sembra essere almeno altrettanto interessante.

 

Dovrebbero essere preoccupati a…

 

Columbus?

 

Beh un pochino sì. La nuova casa doveva essere il fortino casalingo della franchigia, il luogo in cui avere un fattore campo significativo, eppure le due parti non sembrano ancora essersi abituate all’incontro, e ad oggi chiunque arrivi in città sembra poter trovare punti importanti.

 

Locura Rankings

 

4 – L’autorete di Houston

 

 

Ouch.

 

3 – Il demolition derby a Los Angeles

 

 

Accade raramente, ma questa volta LAFC non ci ha capito proprio nulla.

 

2 – Le marcature di Atlanta

 

 

Eh, ci sono miglioramenti possibili

 

1 – L’assist creativo di Trapp

 

 

Ok, non è proprio proprio un assist, ma è una cannonata paurosa

 

 

Premio della critica alla partita ubriaca della settimana

 

Columbus Crew vs DC United

 

 

Un 3-2 che sembrava chiuso ma che poi non lo era affatto e che ha procurato patemi un po’ a tutti i tifosi capitolini

 

Il feud della settimana

 

Josef Martinez vs Montreal Impact

 

 

Gol e espulsione per litigio con Victor Wanyama. Come al solito il perfect villain della MLS si conferma completamente su un altro livello

 

Considerazioni non richieste

 

Le franchigie che sanno sfruttare il talento in USL fanno grandi affari

 

 

Le prestazioni di Tyler Pasher alla sua prima stagione in MLS lo confermano

 

Fun Fact

 

Il record di Andrew Farrell

 

 

Il difensore è appena diventato il recordman di presenze con la maglia di una delle franchigie originali della lega.

 

Cosa succederà?

Il tempo sta per scadere, Federico Higuain ha un pallone tra i piedi, il risultato è in equilibrio. Come si concluderà l’azione?

 

A) Gol di Miami

 

B) Cross clamorosamente sbagliato in tribuna

 

C) Pallone colpito di testa che sbatte sulla traversa

 

La risposta corretta è A)

 

La domanda (e forse risposta) della settimana

 

Allan Cruz è ancora vivo dopo aver regalato così un gol per la squadra di Jaap Stam?

No. Mi sento di dire di no. Ma magari mi sbaglio. Certo sarei sorpreso di vederlo in campo la prossima settimana

 

MVP della settimana

 

I primi dieci minuti di Luka Stojanovic

 

 

Due gol in dieci minuti e vittoria messa in ghiaccio subito per i Fire. Un buon modo per ritornare tra i titolari.

 

MVP romantico della settimana

 

Il gioco di squadra di NYCFC

 

 

Una roba che un po’ ricorda quel gran gol dell’Arsenal tutto di prima

 

Il Best Save della settimana

 

Westphal outta nowhere

 

 

Intervento pazzesco, a riprova che anche i difensori possono meritarsi un posto in questa rubrica

 

I migliori gol della settimana

 

L’invenzione di Sofia Huerta

 

 

Dribbling, contro dribbling, conclusione impeccabile. Giocata perfetta.

 

L’eleganza di Mora

 

 

Questo video è assolutamente ipnotico

 

Brault-Guillard voleva veramente segnare questo gol?

 

 

Noi ci fidiamo del fatto che il tiro fosse un’azione volontaria. Non possiamo escludere il contrario comunque, anche se ci sentiamo di premiarlo.

 

I migliori assist della settimana

 

Martinez trova Santos

 

 

Un tocco che da solo tira fuori l’intera difesa avversaria.

 

Il tacco di Bello

 

 

Un tacco delizioso che conferma le ottime qualità del classe 2002.

 

Il filtrante di Pozuelo

 

 

Pausa, coprire l’intervento all’avversario con il corpo, tocco filtrante eccezionale.

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.