A Columbus i tifosi contano: #SaveTheCrew ce l’ha fatta di nuovo

Save the Crew. Crew is safe. I tifosi di Columbus Crew ci sono riusciti di nuovo: la società non cambia nome e, a differenza di quanto annunciato pochi giorni prima con il rebrand di nome (Columbus SC) e logo, la parola “Crew” resterà al suo posto.

La decisione di cambiare, infatti, dopo essere stata smentita non più tardi dello scorso inverno dalla dirigenza giallonera, aveva scatenato gli animi in Ohio e non nella maniera migliore, anzi. I The Nordecke, gruppo organizzato di tifosi dei Crew, ha usato parole dure e di attacco verso la società campione MLS in carica, accusandola apertamente di pensare solamente ad interessi economici e di marketing piuttosto che alla volontà della fanbase di una delle franchigie fondatrici della MLS, come ricorda con orgoglio l’hashtag #Crew96.

Ancora una volta però la realtà calcistica di Columbus ha regalato una pagina di confronto tra proprietà e tifosi. Dopo quanto accaduto un paio di stagioni fa quando a suon di slogan e proteste i tifosi riuscirono nell’intento #SaveTheCrew evitando l’ormai imminente spostamento della squadra ad Austin, Texas per volontà dell’ex presidente Precourt, anche in questa occasione – e con la sola modalità del dialogo tra le parti – il destino del brand dei Crew è cambiato.

Il passo indietro lo ha fatto la società, il nome Crew resta. La collaborazione tra comunità e dirigenza ha vinto un’altra volta.

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.