Martinez nella storia, magia di Ibra e super Giovinco

La Rivalry Week in MLS da sempre regala emozioni. In campo, sugli spalti prima e dopo, ovunque. Gol, sfottò e storie da raccontare agli amici per i mesi successivi, con grandi protagonisti i migliori talenti della lega, pungolati da questa attenzione particolare di media e supporters. I grandi attesi hanno segnato praticamente tutti, dal botta e risposta tra Wright-Phillips e Villa nell’Hudson River derby di New York (1-1), a Seba Giovinco che ci ha messo due volte lo zampino nel 3-1 di Toronto FC contro Montreal Impact nel 501 Derby. Poi la magia di Ibra contro LAFC e il solito infermabile Josef Martinez, l’uomo copertina, l’uomo dei record, una macchina da gol in MLS.

NY City-NY Red Bulls 1-1
Chicago Fire-Columbus Crew 1-1
Houston Dynamo-FC Dallas 1-1
Orlando City-Atlanta United 1-2
LA Galaxy-LAFC 1-1
Philadelphia Union-NE Revolution 1-0
Toronto FC-Montreal Impact 3-1
Sporting KC-Minnesota 2-0
Colorado Rapids-Real Salt Lake 0-6
SJ Earthquakes-Vancouver Whitecaps 2-3
NY Red Bulls-DC United 1-1
Portland Timbers-Seattle Sounders 0-1

LA CLASSIFICA

Il risultato più roboante è arrivato sicuramente nel derby delle Rocky Mountain a Commerce City dove Real Salt Lake ha chiuso il primo set in casa dei Colorado Rapids senza concedere nemmeno un game ai padroni di casa. Riferimenti tennistici a parte, lo 0-6 è stato condizionato dalla doppia superiorità numerica per gli ospiti per tutto il secondo tempo, scaturita dopo il vantaggio immediato di Kreilach. L’espulsione al 9′ di Jackson ha facilitato il compito a RSL che prima dell’intervallo si è trovato avanti di due gol (Savarino 33′) e due uomini (espulso Adjej-Boateng al 45′). Nella ripresa Savarino, Plata, Rusnak e Baird hanno partecipato alla festa.

Grande serata anche per Seba Giovinco, protagonista assoluto nel derby canadese contro Montreal. La sua doppietta tra il 9′ e il 22′ ha messo in discesa la sfida contro Piatti e Taider, con il 3-0 di Osorio già al 29′ a chiudere le danze. A Los Angeles grande gol di Ibrahimovic, convalidato col Var; Martinez è entrato nella storia realizzando la rete numero 28 in regular season come mai nessuno prima.


Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.