MLS, Rivalry Week: i 5 derby più caldi

In Major League Soccer (MLS) è di nuovo tempo di “Rivalry Week”.

Queste quattro però non sono le uniche rivalità accese in MLS, anzi. Tra quelli ormai scomparsi come Chivas USA-LA Galaxy  ecco quali sono per MLSsocceritalia.com le cinque rivalità più sentite.

5 – Rocky Mountain Cup: Colorado Rapids-Real Salt Lake
In palio, come per la Cascadia Cup e l’Atlantic Cup, c’è un trofeo stagionale messo in palio dai tifosi per accendere ancora di più la rivalità da quando il Real Salt Lake ha fatto il suo ingresso nella lega. Le due squadre non si sono mai incontrare ai playoff, ma quest’anno stanno dando vita a un campionato d’alto livello che ha infiammato l’ultima sfida. Il momento più caldo: il 2006, quando Mastroeni – attuale tecnico del RSL – si tolse maglietta e pantaloncini tirandoli ai tifosi del Real. Giocava nei Rapids.

elcapitan-14 – Texas Derby: FC Dallas-Houston Dynamo
Quest’anno è partito col botto: 5-0 per i Dynamo con tante illusioni di un campionato diverso presto disattese. Chi vince si porta a casa “El capitan” una replica di un cannone del 18mo secolo

3 – CaliClasico: LA Galaxy-San Jose Earthquakes
Il California Clasico, per tutti CaliClasico, è stato scenario di partite indimenticabili per grinta e agonismo. Ma non solo. Le due squadre si sono sempre date battaglia anche in classifica e spesso nei playoff e nel 2012, visto il clima incandescente, anche un lord come David Beckham perse la testa nel finale della partita poi persa 4-3 contro gli Earthquakes e rifilò una pallonata volontaria a Cronin accusandolo di perdere tempo. Da lì partì un accenno di rissa da cui Lord David non si tirò indietro arrivando fino a spingere la mascotte degli avversari.

2 – Atlantic Cup: NY Red Bulls-DC United
Il 2-0 di pochi giorni fa ha consegnato il primo round dell’Atlantic Cup alla franchigia di Washington. Quella tra le due società e tifoserie è una delle rivalità più accese di tutta la lega dovuta alla vicinanza geografica delle due, ma anche alla frequenza degli scontri. Ma il tutto va ben oltre: il DC United fanno parte delle origini di questa lega, ma i RedBulls (prima MetroStars) sono tra le squadre più riconosciute a livello mondiale, capaci di portare negli States grandi campioni e riflettori.

1 – Cascadia Cup: Portland Timbers-Seattle Sounders
Le due città non si amano per niente, ma lo spettacolo che sanno regalare le due tifoserie quando si incontrano è di altissimo livello. Un fattore geografico ha scatenato il tutto già a partire dalla NASL. In passato ci sono state scenografie piuttosto hot… come questa


Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.