DC United: avvio di MLS 2018 da nomadi

La MLS 2018 non è ancora iniziata e in questa offseason le franchigie si stanno più che altro concentrando sul rinforzare il proprio roster tramite nuovi giocatori ma anche tramite il SuperDraft che si terrà tra poco più di una settimana a Philadelphia. Scendendo dalla Liberty City ma restando sempre sulla costa est troviamo Washington D.C. la capitale federale degli Stati Uniti d’America nonchè la città rappresentata, in MLS, dai DC United che dovranno vivere un particolare inizio di stagione.

Era infatti già noto dall’anno scorso che quest’anno la franchigia rossonera, in cui è azionista anche Erick Thohir, avrebbe avuto una nuova casa abbandonando lo storico RFK Stadium. I DCU hanno giocato in quello stadio fin dal 1996 ma, soprattutto negli ultimi anni, col tempo sono emersi diversi disagi per chi andava a vedere le partite in uno stadio concepito per il football americano e per il baseball non certo per il soccer. Comprensibile se si pensa che lo stadio fu inaugurato nel 1961 quando il soccer negli USA era quasi inesistente.

Nel corso dello scorso anno la proprietà dei DC United ha annunciato la costruzione di un nuovo impianto a Buzzard Point una piccola penisola sulla confluenza del Potomac e dell’Anacostia River nella zona sud-est di Washington D.C. La costruzione dello stadio ha avuto un processo piuttosto veloce ed ormai è quasi pronto. Già, quasi, poiché non sarà pronto per le prime due sfide interne dei Black and Red che così dovranno vivere una prima parte di stagione da nomadi giocando le prime due partite “casalinghe” lontano da casa, nel Maryland. Poi solo trasferte fino all’inaugurazione del nuovo impianto.

Non è ancora ufficiale ma la prima partita casalinga dei DC United (contro gli Houston Dynamo) del 17 Marzo dovrebbe giocarsi alle 19.00 al Maryland Soccer Plex (capienza 4’000 posti) di Germantown. Mentre la seconda partita casalinga, datata 14 Aprile, si dovrebbe giocare al Navy-Marine Corps Memorial Stadium (capienza 34’000) di Annapolis. Dopodiché dovrebbe ufficialmente aprire l’Audi Field Stadium, la nuovo casa dei DCU che disporrà di una capienza di  20’000 posti. Nei giorni scorsi, sul proprio sito, i DCU hanno ufficializzato come match di apertura dello stadio quello del 14 Luglio contro i Vancouver Whitecaps.

Qui sotto trovate l’immagine degli stadi che faranno da cornice alle prime uscite dei DC United ed ovviamente anche la loro nuovo casa che non è affatto male.

Risultati immagini per maryland soccer plex
Il Maryland Soccer Plex, stadio dove con ogni probabilità giocheranno la prima partita casalinga i DC United.
Il Navy-Marine Corps Memorial Stadium che potrebbe ospitare invece la seconda gara interna dei DCU.
Risultati immagini per AUDI FIELD DC
Modello virtuale dell’Audi Field, la nuova casa dei DC United.

Facebook Comments

  • Atlanta UnitedChicago FireColorado RapidsColumbus CrewDC UnitedFC DallasHouston DynamoIn evidenzaLA GalaxyLAFCMercatoMinnesota UnitedMontreal ImpactNew England RevolutionNY CityNY Red BullsOrlando City SCPhiladelphia UnionPortland TimbersReal Salt LakeSeattle SoundersSporting Kansas CityVancouver Whitecaps
    Mercato MLS: colpi su colpi per un 2018 da urlo

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.