Il 2017 della MLS: esordi, trionfi e addii strappalacrime

Solo poche settimane ci separano dal trionfo di Toronto FC nella MLS 2017. Storico, impressionante, da record e meritato al culmine di una cavalcata stagionale portata avanti senza rivali. Giovinco e compagni si sono dimostrati i più forti in MLS chiudendo un triplete da urlo che ha fatto calare il sipario a tinte biancorosse sul campionato.

Andrea Pirlo pronto a fare il suo ingresso in una sfida di MLSIl 2017 però è stato un anno importante per la lega calcistica nordamericana che ha confermato al mondo intero la propria crescita dentro e fuori dal campo. I riflettori hanno intensificato la loro potenza sul rettangolo di gioco grazie alle performance del Tata Martino con la sua nuovissima Atlanta, spettacolare in campo quanto nella dirigenza capace di infiammare gli addetti al mercato di mezzo mondo da Almiron a Martinez, fino alla trattativa di dicembre per il talento dell’Independiente Ezequiel Barco.

I record di spettatori del MB Stadium con più di 70mila presenti in diverse occasioni hanno destato impressione, ma anche confermato la crescita del soccer là dove nessuno si sarebbe aspettato e qualcuno storce ancora il naso. Crescita confermata anche dagli spettatori televisivi, negli accordi extracampo e quant’altro che dovrà confermarsi, soprattutto in Italia, anche dopo gli addii al calcio giocatori di Andrea Pirlo e Ricardo Kakà che hanno lasciato rispettivamente New York City e Orlando City.

Un anno importante anche per noi di MLSSoccerItalia.com, con il nostro impegno ripagato dalla vostra passione sempre crescente nei numeri e nelle risposte social, in una comunità sempre più attiva e informata che è il responso più importante per la nostra passione.

Ecco perché il 2017 con i suoi alti e bassi, soprattutto dovuti alla nazionale USA, è stato un anno importante. Lo riassumiamo qui, tralasciandone tanti altri degni di nota, con alcuni articoli che per noi rappresentano al meglio l’anno che si chiude, caricandoci per un 2018 che siamo convinti ci regalerà ancora più entusiasmo, storie da raccontare ed emozioni.

TORONTO FC VINCE LA MLS CUP 2017 di Maurizio Perriello

FENOMENALI POTERI COSMICI IN UN MINUSCOLO SPAZIO VITALE di Homer Jay

USA FUORI DA RUSSIA 2018: PASSO INDIETRO DI 30 ANNI, E ORA? di Max Cristina

PIRLO, L’ADDIO E’ UN LANCIO NEL VUOTO di Homer Jay

PIRLO SI RITIRA: UN MAESTRO E TROPPI RIMPIANTI IN MLS di Max Cristina

ORLANDO CITY: KAKA’ SALUTA TUTTI IN LACRIME

NAZIONALE ITALIANA: 23 MOTIVI PER CUI GIOVINCO LA MERITAVA di Max Cristina

USSF, FINE DELL’ERA GULATI

I LIMITI DEL CALCIO USA: RIFONDARE O RIFORMARE? di Sebastiano Trovato

SAVE THE CREW: LA VOCE DEI TIFOSI E’ L’UNICA CHE CONTA di Homer Jay

NASL vs USSF: SI VA AL RICORSO di Paolo Tartamella

TUTTO SUL MERCATO MLS seguito da Lorenzo Viganò

FARE IL PORTIERE IN MLS CONVIENE? di Sebastiano Trovato

 

ALCUNE DELLE NOSTRE INTERVISTE

INTERVISTA ESCLUSIVA A BARNETTA (PHILADELPHIA UNION) di Gianluca Lia

INTERVISTA ESCLUSIVA A DONADEL (MONTREAL IMPACT) PARTE 1PARTE 2 di Max Cristina

INTERVISTA ESCLUSIVA AL PROJECT MANAGER DELLA CANADIAN PREMIER LEAGUE di Cristiano M.G. Faranna

INTERVISTA ESCLUSIVA AGENTE GIOVINCO di Max Cristina

TORONTO, CIMPIEL EROE PRIMA DI GIOVINCO di Cristiano M. G. Faranna


 

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.