MLS, Nashville spinge per l’ingresso

Dopo i rumours degli scorsi giorni che vedrebbero molte città texane e californiane interessate al mondo della MLS (vedasi i casi di San Antonio, Austin, Saint Louis e Sacramento), anche il Tennessee si candida ad ospitare una franchigia della Major League Soccer, più precisamente a Nashville.

I colleghi di Espn Fc hanno condiviso sul proprio sito alcuni interessantissimi virgolettati da parte di Bill Hagerty, State Commissioner for economic and development. Secondo l’ex pioniere del progetto di sviluppo di un marchio in rapida espansione nel mondo sportivo come Under Armour: “….la vibrante economia locale ed una straordinaria passione per lo sport rappresenterebbero un fit ideale per il mondo dell’MLS”.

Secondo le ricostruzioni raccolte dai colleghi d’Oltreoceano, sarebbero coinvolte in questo progetto di lancio aziende molto importanti nell’area di Nashville, quali Bridgestone Americas e Nissan North America. Molti esponenti del panorama politico del Tennessee stanno facendo quadrato intorno al “progetto-Nashville”, tra cui anche l’ex governatore democratico dello stato Phil Bredesen, fautore degli ingressi nel mondo NFL ed NHL rispettivamente dei Tennessee Titans e dei Nashville Predators.

Da verificare invece è l’ipotesi di cofinanziamento del comune di Nashville alla costruzione di un impianto adeguato alla MLS, oltre che delle prime Academy per l’espansione del Soccer.

di Claudio Tatoli per MLSsocceritalia.com


 

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.