La moviola in campo ha fatto ufficialmente il suo esordio nel soccer americano. La VAR (video assistant referee) è stata utilizzata per la prima volta in un match ufficiale di USL con New York Red Bulls II e Orlando City B impegnati alla Red Bulls Arena, teatro delle sperimentazioni. Assistenza video che ha aiutato l’arbitro a completare la serataccia di Conor Donovan, difensore dei Lions, che dopo l’autorete per il vantaggio dei Red Bulls II, è stato espulso per la chiara occasione da gol interrotta. Con l’aiuto del replay il direttore di gara ha potuto valutare meglio l’azione e decidere per la sanzione più giusta.

Il match della Red Bulls Arena è poi terminato 5-1 per i padroni di casa e capolista della Eastern Conference, con l’Orlando City B ridotto in nove uomini. Questo match, a suo modo, rimarrà comunque nella storia del calcio americano e non solo.


 

Facebook Comments

Questo sito Web utilizza cookies per offrirti la migliore esperienza. Accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltroOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.