Voyager Cup a Toronto FC: primo trofeo per Giovinco | MLS Soccer Italia

Voyager Cup a Toronto FC: primo trofeo per Giovinco

Incredibile al BC Place di Vancouver! Con un finale di partita degno del più celebrato regista thriller di Hollywood, il Toronto FC conquista la Voyager Cup per la quinta volta nella propria storia permettendo a Sebastian Giovinco di alzare il primo trofeo dell’esperienza canadese. Dopo l’1-0 dell’andata, ai Reds è bastata la sconfitta di misura 2-1 sul campo dei Whitecaps per aggiudicarsi il trofeo e confermare la poca confidenza della franchigia di Vancouver con le finali di questa competizione, ben sei perse.

Una tragedia sportiva, l’hanno definita a Vancouver, e in effetti quanto successo nei novanta minuti del BC Place riassume la crudeltà – e la bellezza – di questo sport che anche Oltreoceano stanno imparando ad amare. Dopo un primo tempo contratto, la sfida decolla nella ripresa per merito dei padroni di casa che trovano subito il vantaggio con un colpo di testa di Mezquida. Il raddoppio arriva al 67′ con Parker (qui la nostra intervista) bravo a battere di sinistro in area il giovane Bono sugli sviluppi di un corner.

Quanto accade nel finale però ha dell’incredibile. Nei quattro minuti di recupero i Vancouver Whitecaps sfiorano il 3-0 in tre occasioni colpendo anche un palo clamoroso e sull’ultimo disperato tentativo di Toronto, cadono, con Ousted e Watson che si scontrano in area lasciando a Johnson il mancino che significa Voyager Cup.


 

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su