USL, Joe Cole lancia i Tampa Bay Rowdies | MLS Soccer Italia

USL, Joe Cole lancia i Tampa Bay Rowdies

Se la prima giornata aveva offerto spettacolo in USL, non da meno è stata la seconda di campionato che ha aperto in modo decisamente scoppiettante il mese di Aprile, spetta al match tra Orlando City B e Louisville dare il via al weekend. Il team padrone di casa reduce dalla sconfitta nel derby della Florida contro i Tampa Bay Rowdies, tra le mura amiche del nuovo Orlando City Stadium cerca la prima vittoria stagionale, ma nonostante i buoni propositi in campo a farla da padrone sono gli ospiti dal Kentucky, che grazie alle reti di Lancaster, Davis e Spencer, riescono ad imporsi per 3-1 conquistando cosi la prima vittoria stagionale.

Sorride l’altra metà della Florida perché i Rowdies tra le mura amiche hanno strapazzato con un largo 4-0 il Toronto FC II, conquistando cosi il secondo successo consecutivo, che consente al team della Florida di veleggiare al primo posto della Eastern Conference a punteggio pieno. Sulla stessa lunghezza d’onda il Charleston che in casa di Charlotte, riesce ad imporsi con un secco 2-0 conquistando a sua volta la seconda vittoria consecutiva.

Esordio positivo anche per il Rochester che riesce ad imporsi per 3-2 in casa del Bethlehem, al termine di un match tirato. Ad aprire la gara sono gli ospiti di New York che al 9’ passano in vantaggio con Madison, la risposta del team padrone di casa non arriva ed al 34’ Fall su calcio di rigore firma il 2-0, quando la gara sembra ormai essere chiusa, il Bethlehem viene fuori con Davis che sempre su penalty accorcia le distanze. Il pari arriva solo al 72’ grazie ad una rete di Conneh giunta sempre da rigore, ma all’88’ Graf firma il definitivo 3-2 che regala al Rochester la prima vittoria stagionale.

Fine settimana positivo anche per Cincinnati che in casa di Pittsburgh grazie ad una rete di Fall, conquista i primi tre punti stagionali. Dopo la vittoria nella prima di campionato continua positivamente anche il cammino del Real Monarchs, che tra le mura amiche riesce ad imporsi per 2-0 sul Phoenix. Stesso discorso per San Antonio che liquida con un secco 3-0 i Galaxy, conquistando a sua volta la seconda vittoria consecutiva. Stesso discorso per Sacramento e Tulsa che restano a punteggio pieno dopo i successi su Orange County (4-0) e Rio Grande (1-0).

Spettacolo e reti sono stati gli ingredienti del match tra Saint Louis e Ottawa (3-2). Ad aprire il match sono i padroni di casa che al 5’ passano in vantaggio con Volesky, trascorrono 4 minuti ed al 9’ Bjurman firma il 2-0, pronta però la risposta della formazione canadese che all’11’ accorcia le distanze con Bruna, poi fino all’82’ il match vive una fase di stallo ma un minuto più tardi Obasi pareggia i conti riaprendo quella che sembra essere una gara chiusa, ma 4 minuti dopo un’autorete di Alvarez regala al Saint Louis la prima vittoria stagionale che gli consente di toccare quota 4 punti in classifica.

Finiscono 1-1 Colorado-Oklahoma e Reno-Vancouver, risultato che tutto sommato regala alle 4 protagoniste un buon punto in classifica. Chiude il quadro la vittoria di Seattle, che a differenza di quanto fatto nella gara d’esordio, contro Portland sfrutta bene il vantaggio di giocare in casa, anche se al 51’ con Bijev gli ospiti dell’Oregon passano in vantaggio. Il Seattle non si disunisce ed al 64’ trova il pari con Adekoya, trascorrono due minuti e Mathers firma il definitivo 2-1 che regala al Seattle la prima vittoria stagionale, spedendo agli archivi il weekend.


Commenti

comments

Leggi anche

Torna su