US Open Cup: i Cosmos eliminano NYCFC in un derby blindato | MLS Soccer Italia

US Open Cup: i Cosmos eliminano NYCFC in un derby blindato

Colpaccio dei New York Cosmos che nel quarto turno di US Open Cup hanno eliminato il NYCFC di Vieira. Niente di clamoroso, anzi, visto che anche nell’edizione 2015 la squadra di Savarese era riuscita nell’impresa, ma di sicuro un risultato ad effetto per la franchigia della NASL conquistato in pieno Bronx alla Fordham University. Decisiva la rete di Szetela a tre minuti dalla fine che ha evitato ai numerosissimi tifosi presenti l’epilogo ai supplementari firmando lo 0-1 finale.tifoso cosmos ferito nel derby

Un derby blindato e non poteva essere altrimenti visti gli accadimenti della passata stagione con diversi scontri da una parte e dall’altra della tifoseria con svariati “Daspo” punitivi. Noi di MLSsoccerItalia.com lo abbiamo vissuto dal campo, nel vero senso della parola, con una tensione palpabile già nel prepartita. Alcuni tifosi dei Cosmos, infatti, sono venuti a contatto con un gruppo di supporter di NYCFC nonostante le precauzioni messe in atto dalle guardie americane.

Il risultato è stato qualche scazzottata e diversi feriti, tutti lievi, in un match risultato ancora più blindato. Le due fazioni sono state accompagnate all’interno dello stadio universitario e piazzate in due tribune opposte sotto stretto controllo visivo della polizia locale che ha evitato il peggioramento della situazione in una partita che è scivolata via liscia, anche dopo l’episodio decisivo all’87’.

Ma veniamo al match che ha visto i Cosmos eliminare per il secondo anno consecutivo i rivali dalla coppa. Una partita condizionata dalle scelte di formazione di Patrick Vieira, imbottita di riserve e con i tre Designated Player Pirlo, Villa e Lampard nemmeno portati in panchina. A questo va aggiunto il turf del Jack Coffrey’s stadium al quale i Cosmos si sono abituati prima abituati dalla loro casa nella NASL. Non è stata una bella partita dal punto di vista tecnico, ma già nel primo tempo la squadra di Savarese ha saputo mettere in difficoltà il NYCFC con le giocate di Arango e Orozco sulla trequarti. Vieira ha risposto nella ripresa alzando baricentro e pressing, ma le velleità di Diskerud e Mullins si sono infrante sulla serata di grazia di Maurer. A tre minuti dalla fine la frittata a centrocampo del NYCFC: Ballouchy perde palla lanciando il contropiede sull’asse Moffat-Orozco dal cui assist arriva il colpo di testa vincente di Szetela.

Deluso e amareggiato Patrick Vieira a fine partita: “Si può perdere ogni tipo di partita. Puoi perdere contro i Cosmos come contro i Red Bulls o Philadelphia. Giocando in questo modo perderemmo contro chiunque”. Decisamente più sorridente Giovanni Savarese, head coach di NY Cosmos: “Avevamo una strategia oggi e un’identità precisa. Sono veramente orgoglioso dei ragazzi e abbiamo giocato nella maniera che avevamo studiato in settimana”.

foto dal nostro inviato a Fordham University, A. Previati

 

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su