Totti in MLS, i tifosi si dividono: ma prevale il no | MLS Soccer Italia

Totti in MLS, i tifosi si dividono: ma prevale il no

Francesco Totti si ritira, forse. In realtà il “Pupone” non ha ancora detto cosa farà dopo la fine del rapporto da calciatore con la Roma, anzi, nell’ultima dichiarazione ufficiale sembra proprio che di appendere le scarpe al chiodo non abbia troppa voglia: “Intanto mi godo un po’ di relax con Ilary – ha ribadito -, poi vedremo: non è detto che io abbia finito di giocare definitivamente”. Quindi? Dubai? Cina? O Stati Uniti che sia NASL a Miami da Nesta o qualche offerta last minute in MLS? Mentre il suo ex presidente Pallotta lo invita a fare da ambasciatore del club in giro per il mondo se non il dirigente, le voci di un’offerta del Miami FC sono tornate a farsi intense. Ma in NASL? Ci siamo chiesti e vi abbiamo chiesto un’opinione su questa opportunità: Totti sarebbe un’occasione da prendere o da lasciarsi scappare per la MLS?

Grazie Francesco, sei una leggenda, ma anche no. Il 55% dei votanti da tutto il mondo, per un sondaggio che ha coinvolto i nostri lettori sul sito ma anche i nostri followers sui vari social, ha deciso così. Il Totti calciatore non si discute, ma non è ciò che serve alla MLS in questo periodo storico.

“E’ ancora un ottimo giocatore – ci hanno scritto dall’Inghilterra appassionati di MLS come noi -, ma ha 41 anni! La Major League Soccer ha bisogno di giocatori più giovani. Se quest’opportunità fosse arrivata dieci anni fa l’avrei fatta al 100%, anche cinque anni fa. Ma adesso no”. Un pensiero condiviso da una pagina francese sempre sulla MLS: “Per quanto ami Totti per la leggenda che è, non farebbe bene al calcio americano”.

Un pensiero condiviso anche dall’altra parte dell’Atlantico: “Francesco è un’icona di questo sport, è una leggenda. Ma non è ciò di cui la MLS ha bisogno. Gli auguro comunque ogni bene ovunque andrà”. Più diretto Alex da New York: “La MLS non ha bisogno di lui. Totti deve ritirarsi da one-club-man”. Infine una battuta degli appassionati di Sounders francesi: “Magari in NASL e USL farebbe bene. Potrebbe divertirsi con Drogba a Phoenix”.


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su