Team of the Week 6 | MLS Soccer Italia

Team of the Week 6

Nel Team of the Week di questa settimana Real Salt Lake e Sporting Kansas City alzano la voce portando nel top 11 ben due giocatori a franchigia.

Il Real ottiene la sua prima vittoria in campionato superando per 3-0 i Vancouver Whitecaps. Al Rio Tinto di Salt Lake, Albert Rusnak disputa una partita da vero Designated Player. Per il fantasista slovacco arriva la prima rete in campionato corredata da due assist. Yura Movsisyan continua a mantenere un buon ritmo realizzativo andando a segnare il suo terzo gol in campionato, il secondo consecutivo, diventando l’uomo più incisivo della franchigia del “lago salato”. A completare il duo offensivo, oltre a Movsisyan, troviamo Héctor Villalba autore di una bella doppietta nel 2-2 contro i Toronto FC del nostro Seba Giovinco.

Piatto ricco, mi ci ficco! La linea mediana di questa settimana crea un bel cocktail tra classe e fisicità. Romain Alessandrini, finalmente, ha iniziato a prendere per mano i Galaxy. Nella vittoria contro il Montreal, infatti, è arrivata la sua terza rete in campionato. Rete che, al pari di quella di Jermaine Jones, vale la seconda vittoria di L.A. in questa stagione. Dopo il pareggio per 2-2 contro Montreal nel giorno dell’esordio di Bastian Schweinsteiger, Chicago torna a vincere al Toyota Park grazie all’ottima prestazione di Captain Dax McCarty. L’ex bandiera dei New York Red Bulls confeziona il suo secondo assist stagionale ottenendo, così, la convocazione nel top 11 di settimana. Dallas, invece, supera agilmente l’ostacolo Minnesota e Michael Barrios riceve tutti gli elogi del caso grazie alla rete del definitivo 2-0 messa a segno all’inizio della ripresa.

Il duo Roger Espinoza Ike Opara dello Sporting Kansas City fa da collante tra centrocampo e difesa. I ragazzi di Peter Vermes sono la massima espressione del 3-1 rifilato ai Colorado Rapids. Seconda vittoria in campionato ma soprattutto unica squadra, assieme ai Toronto FC, ad essere ancora imbattuta in questo avvio di stagione.

La retroguardia, oltre ad Opara, mette in mostra Bobby Boswell e il sempre più decisivo Antonio Delamea Mlinar. il centrale dei D.C. United ha svolto ottimamente il difficile compito di bloccare David Villa e Maxi Moralez, mentre il 25enne dei New England Revolution spegne la vena realizzativa del “Cubo” Torres e di tutti gli Houston Dynamo che escono dal Gillette Stadium, per la prima volta in questa stagione, senza reti all’attivo.

La difesa della porta, questa settimana, è affidata a Jesse Gonzales. L’estremo difensore di Dallas mantiene per la seconda volta, alla sua seconda presenza in campionato, la propria porta inviolata.

 

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su