Team of the Week 27 | MLS Soccer Italia

Team of the Week 27

The Revolution is here!

Nel giorno del ritorno in campo della leggenda Landon Donovan è Giovani Dos Santos a prendersi gli onori del match contro gli Orlando City. Per il giovane messicano partita strepitosa impreziosita da due reti che hanno permesso ai “galattici” di imporsi per 4-2 su Kakà & Co.

Nonostante la sconfitta, però, Ricardino trova la convocazione nel top team grazie all’ottima prova, precedentemente realizzata, contro gli Impact Montréal dove ha realizzato una doppietta.

Nel Team of the Week spazio, finalmente, anche ai New England Revolution. A portare alta la bandiera della franchigia del New England ci pensano la fantasia di Fagundez autore di un assist ed una rete e la solidità in mediana di Koffie.

Ottima anche la prova dei Colorado Rapids che espugnano il Toyota Stadium di Dallas grazie alla superba prova di Azira e dell’intramontabile Tim Howard. Colpaccio che permette ai ragazzi di coach Mastroeni di accorciare proprio su Dallas che continua a comandare la Western Conference ma con due gare di vantaggio sui Rapids.

Là davanti si conferma sempre più decisivo Jozy Altidore. L’attaccante statunitense sembra aver trovato la giusta alchimia con i compagni di squadra. Nella vittoria per 2-1 in casa dei Chicago Fire Altidore ha realizzato prima la rete che ha aperto i giochi e poi ha messo sui piedi di Osorio la palla del momentaneo 2-0.

Nonostante manchi ancora un qualcosa agli Houston Dynamo, una cosa è certa: l’uomo assist Garcia. Anche nella sfida pareggiata per 3-3 contro Kansas City l’esterno ha confezionato due assist che hanno permesso ai suoi di evitare la sconfitta.

In difesa rocciosa la prova di Vytas e dei campioni in carica dei Portland Timbers. Grazie alla solidità difensiva i taglialegna sono riusciti a portare a casa la partita con una solo rete di scarto contro il Real Salt Lake.

C’è ancora nord nella difesa della MLS di questa settimana. A guidare la retroguardia ci pensa Waston dei Vancouver Whitecaps che si sono imposti per 3-1 sul campo dei Columbus Crew, brutta copia della squadra che l’anno scorso aveva raggiunto la finale.

Infine chiude la nostra formazione Stewart dei San Jose Earthquakes. I terremoti non sono riusci a frantumare fino in fondo la difesa dei Seattle Sounders ma è grazie alla galoppata di Stewart, assist per Wondolowski, che i padroni di casa trovano la rete del momentaneo vantaggio.

 

 

teamoftheweek-2016-27

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su