Team of the Week 26 | MLS Soccer Italia

Team of the Week 26

Who you gonna call? The firemen!!!

Tanta Chicago Fire nel Team of the Week di questa settimana. I “pompieri” di Chicago superano con un netto 3-0 i più quotati Philadelphia Union ottenendo la sesta vittoria in campionato. Protagonisti assoluti il portierone Johnson, bravo a mantenere la propria porta inviolata dagli attacchi di Barnetta & Co., il difensore portoghese Meira e l’ex attaccante del Groningen De Leeuw autore del gol del momentaneo 2-0 che ha spezzato le gambe a Philly.

In attacco, a fare compagnia a De Leeuw, troviamo la certezza Wright-Phillups. Il bomber dei New York Red Bulls va ancora a segno nella vittoria delle lattine al BC Palace di Vancouver. La stella dei Red Bulls mette a segno la rete numero diciasette in campionato e si candida al titolo di MVP della stagione.

Altro eroe della Grande Mela, sponda City però, è l’intramontabile Frank Lampard. Per l’ex capitano della nazionale inglese una partita da incorniciare: due gol negli ultimi cinque minuti che sono valsi la vittoria in extremis per i citizien sui D.C. United e il raggiungimento di quota 300 gol tra i professionisti.

Festa doppia per New York che vede le proprie squadre rispettivamente al primo ( NYC) e al secondo (NYRB) posto della Eastern Conference.

Nella formazione della settimana trovano spazio i giocatori dei F.C. Dallas Diaz e Zimmerman. Il centrocampista offensivo dei texani va ancora a segno dagli undici metri nella vittoria per 3-1 contro i campioni in carica dei Portland Timbers. A chiudere i conti a favore dei tori del Texas è il difensore Zemmerman che mette a segno la rete numero tre in campionato.

Ritorno alla vittoria per i New England Revolution, la squadra di coach Heaps non vinceva da quasi un mese, contro i Colorado Rapids. Ottima la prova in difesa per Farrel e per Rowe in mediana.

TEAMoftheWEEK-2016-26

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su