Seattle Sounders: finita l'era Schmid | MLS Soccer Italia

Seattle Sounders: finita l’era Schmid

Sigi Schmid non è più l’head coach dei Seattle Sounders. Dopo lo 0-3 subito in casa dello Sporting KC, il tecnico e la società di comune accordo hanno deciso di mettere fine a un regno durato quasi otto anni, l’unico in MLS per la franchigia verde. La guida tecnica ad interim sarà presa dall’assistente Brian Schmetzer, con un ritorno al passato quando dal 2002 al 2008 guidò la squadra in USL.

I risultati dei Sounders di questa stagione parlano chiaro, con un nono posto nella Western che non è digeribile per una piazza ambiziosa come quella di Seattle. Sei vittorie, due pareggi e dodici sconfitte con solo 20 gol in altrettante partite hanno palesato le lacune di una rosa non adeguatamente rinforzata dopo le partenze chiavi di Martins e Pappa lo scorso inverno.

Ai Seattle Sounders quest’anno ha funzionato poco o nulla nonostante l’esplosione di Jordan Morris, rookie da record. L’assenza di Dempsey per la Copa America Centenario, la fragilità di Valdez, della difesa e di un centrocampo privo di un vero e proprio regista in grado di dettare i tempi davanti alla difesa e sulla trequarti, hanno reso il compito troppo arduo anche per Sigi Schmid, uno dei tecnici più vincenti in MLS, capace di portare i Sounders sempre ai playoff nelle sette stagioni portate a termine con un Supporters’ Shield nel 2014. Con 228 vittorie in Regular Season Schmid è il più vincente, dietro solo a Bruce Arena per quanto riguarda i playoffs, mentre coi Sounders ha raccolto un record di 115 vittorie, 79 sconfitte e 56 pareggi.


Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su