Russia 2018, gli USA tornano a galla con Pulisic e Bradley | MLS Soccer Italia

Russia 2018, gli USA tornano a galla con Pulisic e Bradley

Gli Stati Uniti sono tornati in corsa per la qualificazione diretta a Russia 2018. La nazionale di Bruce Arena, costretta ad evitare passi falsi dopo il traumatico inizio di girone sotto la guida di Jurgen Klinsmann, hanno conquistato quattro punti nelle due partite disputate nel girone centramericano. Una prova importante che ha rimesso in carreggiata la nazionale a stelle e strisce con un 2-0 a Trinidad & Tobago reso ancora più importante dal buonissimo 1-1 in casa del Messico, all’Azteca. La situazione non è ancora delle migliori, potenzialmente da quarto posto che vorrebbe dire spareggio, ma viste le premesse aver evitato una sconfitta contro El Tri è di capitale importanza per tentare lo scatto nelle ultime partite.

Protagonista assoluto è stato il giovanissimo e talentuosissimo Christian Pulisic. Il fenomeno del Borussia Dortmund, sempre più protagonista in Bundesliga e con la USMNT, ha polverizzato Trinidad con una doppietta, entrando in tutte le ultime sette reti degli USA fino alla serata dell’Azteca. A Città del Messico è toccato a Michael Bradley prendersi le luci della ribalta con un grandissimo gol dopo soli sei minuti di gioco, recuperando palla a centrocampo e fulminando da distanza siderale Ochoa con un delizioso pallonetto.

Ora, con quattro partite da giocare ancora, la situazione nel girone per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 è la seguente. Passano le prime tre, la quarta va allo spareggio.

  1. Messico 14*
  2. Costa Rica 8
  3. USA 8*
  4. Panama 6
  5. Honduras 4
  6. Trinidad & Tobago 3

* Una partita in più


 

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su