Road to Playoff: Sporting KC, Feilhaber e Dwyer incubo di Seattle | MLS Soccer Italia

Road to Playoff: Sporting KC, Feilhaber e Dwyer incubo di Seattle

Per la sesta stagione consecutiva, lo Sporting Kansas City raggiunge la post season ma con un campionato ordinario e senza sussulti. Rispetto allo scorso anno, i ragazzi di Peter Vermes guadagnano una posizione in classifica, da sesti a quinti, ma con meno punti, 51 nel 2015, 47 in regular season. Con il posto assicurato affronteranno venerdi, in trasferta, in gara unica, i Seattle Sounders, quarti ad Ovest,sconfitti sia in casa ( 3-0 ) che al CenturyLink Field (1-0 ) nella prima partita della stagione.

sporting-kc-mls-playoffPUNTI DI FORZA – Il credo di Vermes è il 4-3-3 ordinato quanto dinamico. In fase di possesso è il centrocampista Benny Feilhaber l’ago della bilancia. Il brasiliano è la mente ed il braccio della squadra. Dietro i movimenti sincronizzati e propositivi di Kansas ci sono i suoi 13 assist e 55 key passes. Classe e visione di gioco per la creazione degli spazi e per azioni d’attacco efficaci. L’obiettivo di SKC è infatti la ricerca della profondità con passaggi filtranti in verticale e la sovrapposizione congiunta degli uomini senza palla: terzini (Abdul – Salaam a destra, Medranda a sinistra) centrocampisti (Espinoza o Mustivar ) ed attaccanti esterni veloci (Zusi – Davis – Paterson ). Il tutto ad innescare il bomber inglese Dom Dwyer – 16 goal in regular season.

PUNTI DEBOLI – Il reparto difensivo e la qualità complessiva del resto della rosa, con ricambi spesso non all’altezza dei titolari penalizzano la squadra. Nonostante uomini di esperienza e carisma, come il centrale della nazionale Besler ed il portiere Melia, la manovra difensiva è spesso macchinosa e non all’altezza del gioco propositivo di Vernes. Più di un campanello d’allarme per l’arrivo del velocissimo Jordan Morris.

IL MATCH- L’ultima volta che si sono viste è finita con una doppietta di Dwyer in un sonoro 3-0. Seattle, proprio come Kansas, ha chiuso positivamente la stagione ( vinte 5 delle ultime 8 ) riscattando un inizio disastroso ( perse 10 delle prime 17 ), facendo di tutto per qualificarsi e distanziando i prossimi avversari di un punto ( 48 a 47 ). Simili le statistiche finali di rendimento: 44 goal fatti Seattle, 42 Kansas – 43 goal subiti Sounders, 41 SKC. Sarà dunque uno scontro che si può facilmente riassumere in un sostanziale equilibrio, con due attesi protagonisti: Jordan Morris a Seattle, a 21 anni rookie dei record e 12 goal all’attivo ( in assenza di Dempsey ) ed il già citato Dom Dwyer.

L’AVVERSARIO: SEATTLE SOUNDERS, IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE

Le quote Snai:

Seattle Sounders 1.96 | Pareggio 3.40 | Sporting KC 3.65


Commenti

comments

Matteo Giobbi
Sono di Roma e mi occupo di organizzazione eventi e digital marketing per il settore turistico-ricettivo. Appassionato e curioso, scrivo di sport per diverse testate. Tempo libero? Milan e Toscano

Leggi anche

Torna su