NASL, il Miami FC di Nesta vola anche senza Totti | MLS Soccer Italia

NASL, il Miami FC di Nesta vola anche senza Totti

Per una settimana il Miami FC allenato da Alessandro Nesta è stato sulla bocca di tutti, non solo sulla nostra. Merito di una soffiata di As e del presunto accordo tra la società della Florida e Francesco Totti per un’annata in NASL. Il capitano giallorosso ci ha pensato e avrebbe gentilmente declinato l’invito dell’amico-rivale ora tecnico, ma sul campo gli Orange&Blue continuano a volare anche senza il talento cristallino del Pupone. In casa di Indy Eleven il Miami ha confermato la vittoria interna di qualche giorno prima imponendosi anche in trasferta e consolidando la vetta della classifica dopo otto giornate.

Quella di Indianapolis è stata una vittoria convincente, la quarta consecutiva in campionato che ha portato il Miami FC a quota 17 punti in classifica a +3 sul North Carolina secondo vista la sconfitta dei San Francisco Deltas in una graduatoria cortissima. A decidere l’incontro ancora una volta l’italiano Enzo Rennella (nato in Costa Azzurra) e l’ex New York City Poku, con un gol per tempo che non ha lasciato scampo a Torrado e compagni.

Nelle altre sfide, continua la serie negativa di Puerto Rico prossimo avversario proprio di Miami, sempre più ultimo dopo il ko interno contro North Carolina (1-2) a tempo scaduto. A far notizia però è il crollo dei Deltas di San Francisco, secondi prima del tracollo, sconfitti davanti al proprio pubblico da Armada FC con un netto 0-3. Nessuna partita invece per i NY Cosmos, impegnati in Arabia Saudita per un’amichevole con l’Al Hilal.

NASL, RISULTATI E CLASSIFICA

San Francisco Deltas-Armada FC 0-3
Puerto Rico-North Carolina 1-2
Indy Eleven-Miami FC 0-2

Classifica: Miami FC 17, North Carolina 14, Armada FC 13, NY Cosmos 12, San Francisco Deltas 12, Indy Eleven 6, Edmonton FC 4, Puerto Rico 3.


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su