Montreal Impact: Drogba rifiuta la panchina | MLS Soccer Italia

Montreal Impact: Drogba rifiuta la panchina

drogba montreal

Didier Drogba e i Montreal Impact potrebbero dirsi addio prima del previsto e a Napoli guardano interessati. L’ivoriano si è rifiutato di andare in panchina nel derby in MLS contro Toronto FC di Giovinco (finito 2-2) e l’addio previsto a gennaio potrebbe essere anticipato. “Avrebbe potuto darci una mano – ha confermato coach Biello a fine partita -, ma si è rifiutato di essere tra i convocati”.

“Non ha voluto andare in panchina – ha continuato amareggiato il tecnico degli Impact – e ho dovuto prendere la migliore decisione per la squadra. E’ un peccato che tutto questo sia successo alla vigilia di una sfida così importante”. Il contratto di Drogba è in scadenza a gennaio e le sensazioni che trapelavano dallo Stade Saputo non parlavano di rinnovo. Questo fatto però mette ulteriori dubbi sul fatto che Drogba possa restare a Montreal fino alla scadenza. Se la frattura con società e tecnico dovesse risultare troppo profonda, non è da escludere una clamorosa decisione.

Biello del resto ha già promosso Mancosu: “Con lui c’è più transizione e inoltre pressa la linea difensiva avversaria”. Il futuro però è adesso e dopo l’ultima partita in casa dei New England Revolution, sarà tempo di playoff con o senza Drogba.

All’origine di tutto ci sarebbe proprio la stima tattica che il coach di Montreal ripone nell’attaccante sardo che da quando è sbarcato in Quebec a luglio ha sicuramente fatto bene: “Perché non avrei messo Drogba titolare? Se avete visto le performance di Matteo avrete capito che ho deciso di dare un look diverso alla squadra. In ogni caso avere Drogba che parte dalla panchina sarebbe un fattore importante”.


Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su