MLS Vintage: Clint Mathis, talento puro | MLS Soccer Italia

MLS Vintage: Clint Mathis, talento puro

Clint Mathis, classe 1976 cresciuto nelle giovanili dell’AFC Lightning e nel South Carolina Gamecocks, inizia la sua carriera calcistica da professionista nel 1998 con i Los Angeles Galaxy.

Mathis è uno dei talenti puri del calcio americano. Uno di quegli attaccanti dotato di una grande tecnica in grado di rendere semplici anche le cose più difficili. Nel 2001, con i Metrostars di NY (oggi NY Red Bulls) vinse pure il premio Goal of the Year, partendo palla al piede dalla propria metà campo e superando in velocità gli avversari.

Fu protagonista con un altro bel gol anche nei mondiali nippocoreani del 2002, su assist dell’ex Ajax O’Brian, nel pareggio contro i padroni di casa della Sud Corea.

Mathis ha lasciato il segno nelle varie squadre dove ha giocato. Tra le esperienze europee si ricordano l’Hannover 96 e la squadra greca dell’Ergotelis. In MLS oltre i Galaxy con cui ha iniziato e finito la carriera, ed i Metrostars, ha vestito le maglie del Real Salt Lake e dei Colorado Rapids. Dopo la carriera da calciatore, infine, intraprese pure quella da allenatore. Fu secondo di Yallop a Chicago.


 

Commenti

comments

Sebastiano Trovato
Siciliano, laureato in Economia. Appassionato di nuoto e di calcio. Mi occupo di MLS da sempre e del futbol argentino dal punto di vista della storia del campionato, dei protagonisti e degli aspetti economici e di marketing del gioco.
http://smtrovato.altervista.org/

Leggi anche

Torna su