MLS Vintage: Brian Ching, bomber in trasferta col surf | MLS Soccer Italia

MLS Vintage: Brian Ching, bomber in trasferta col surf

Per la rubrica MLS Vintage, oggi parliamo di Brian Ching, storico attaccante degli Houston Dynamo e di altre squadre MLS come Seattle Sounders e San Jose Earthquakes. In carriera ha giocato anche alcune partite con i Los Angeles Galaxy, che lo scelsero con il SuperDraft nel 2001.

Nato alle Hawaii nel 1978, prima dell’esperienza MLS iniziò a giocare e segnare per gli Spokane Shadow, con cui venne nominato USL Premier Rookie of the Year nel 1997. Ching, probabilmente, è uno di quegli attaccanti statunitensi che avrebbe fatto davvero bene in Europa. Era un attaccante vero, di razza, che si faceva trovare sempre pronto sotto porta.

Oltre la passione per il calcio, da buon hawaiiano, Ching ha sviluppato la passione per il mare praticando surf e paddle stand up. Si dice che viaggiasse con la sua tavola da surf e ne approfittasse sempre per surfare durante alcune trasferte in MLS. Nel 2006 fece parte di una delle più forti squadre di sempre degli Houston Dynamo. Titolare a discapito di un giovane Wondolowski, di quella squadra facevano parte Stuart Holden, De Rosario, Brian Mullan, Brad Davis e Ricardo Clark.

A livello realizzativo Ching ha ottenuto grandi numeri a Houston, firmando anche uno dei gol più belli in MLS con la maglia dei Dynamo


 

Commenti

comments

Sebastiano Trovato
Siciliano, laureato in Economia. Appassionato di nuoto e di calcio. Mi occupo di MLS da sempre e del futbol argentino dal punto di vista della storia del campionato, dei protagonisti e degli aspetti economici e di marketing del gioco.
http://smtrovato.altervista.org/

Leggi anche

Torna su