MLS, Robbie Keane lascia i Los Angeles Galaxy | MLS Soccer Italia

MLS, Robbie Keane lascia i Los Angeles Galaxy

Robbie Keane ha lasciato i Los Angeles Galaxy. La società californiana lo ha annunciato ufficialmente con un comunicato sul proprio sito, confermando le voci delle ultime settimane sull’addio dell’attaccante irlandese che dopo la sconfitta contro i Colorado Rapids aveva dichiarato: “Giocherò sicuramente nel 2017 in MLS, ma non so ancora dove”. Keane, 36 anni, e i Galaxy hanno deciso di non rinnovare il contratto da Designated Player in scadenza a dicembre 2016.

Per la squadra di Los Angeles, e per tutti i tifosi, non sarà un addio indolore. Keane durante le sue sei stagioni in California ha contribuito alla vittoria di 3 MLS Cup, mettendo a segno 92 gol e 51 assist che lo hanno fatto entrare di diritto nella Hall of Fame della MLS stessa, ancora prima che in quella dello StubHub Center. La fine di un’era.

Come già accaduto pochi giorni fa con Steven Gerrard, sempre ai Galaxy, anche Robbie Keane ha voluto congedarsi dai tifosi “galattici” e dal club con una lettera.

“Tifosi dei LA Galaxy,

Posso confermare che dopo cinque anni lascerò la squadra. E’ stato un privilegio giocare una parte importante della mia carriera per questo club fantastico e qui lascio ricordi che mi porterò dietro per sempre. Vincere 3 MLS Cup, segnare più di 100 gol in tutte le competizioni ed essere eletto MVP nel 2014 sono stati successi che mi riempiono di orgoglio. E’ stata un’esperienza fantastica e ho amato ogni minuto passato nei LA Galaxy.

Comunque, credo sia il momento giusto per una nuova sfida nella mia carriera. Mi sento ancora bene fisicamente e non vedo l’ora di iniziare la prossima avventura. L’essermi ritirato dalla nazionale irlandese mi dà la possibilità di concentrarmi sull’ultima sfida della mia carriera e mi prenderò del tempo per scegliere l’opzione migliore prima di annunciare dove giocherò.

Voglio ringraziare tutti, dalla società ai compagni, per il loro supporto durante i miei anni a Los Angeles. Infine, voglio ringraziare la parte più importante del club: i tifosi. Grazie per avermi accolto come uno di voi e per aver reso Los Angeles un posto speciale per me e la mia famiglia.

Questa città è diventata la mia seconda casa e non mi scorderò mai il vostro affetto. I momenti che abbiamo condiviso li custodirò per sempre e non vedo l’ora di vedere il club crescere nei prossimi anni. E’ stato un onore essere il capitano di questa squadra e sono orgoglioso di quello che abbiamo raggiunto. Grazie di tutto.

– Robbie Keane -“

In queste settimane di offseason l’attaccante irlandese dovrà valutare le varie offerte che da mesi gli stanno arrivando tramite il suo procuratore. Ecco alcune possibili destinazioni di Robbie Keane per la MLS 2017.

Con la maglia dei Los Angeles Galaxy, Keane ha conquistato

146 partite, 92 gol, 51 assist
12585 minuti
3 MLS Cup
1 Supporters’ Shield
MLS MVP 2014
4 MLS Best XI


Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su