MLS in pillole: pioggia di gol, Kakà e Giovinco non sbagliano. Nikolic eroe | MLS Soccer Italia

MLS in pillole: pioggia di gol, Kakà e Giovinco non sbagliano. Nikolic eroe

Non sono mancati i gol nella Week 11 di MLS e già dal primo anticipo, quello che ha visto Houston Dynamo battere i Vancouver Whitecaps, si era capito che per gli scommettitori era una settimana da Over 2.5. Le attese non sono state tradite dal campo. Da Toronto a Orlando, passando per Chicago, le reti sono fioccate regalando ai numerosi tifosi accorsi nei vari stadi e a quelli sul divano davanti a Eurosport, uno spettacolo certamente gradevole.

Partiamo dalla Western Conference dove Houston Dynamo conferma di essere una squadra totalmente diversa dalla peggiore della scorsa edizione. Il 2-1 ai Whitecaps ha confermato l’ottima intesa tra Elis e Cubo Torres, ma anche i limiti dei canadesi lontano dal BC Place. I texani, invece, davanti al proprio pubblico sono quasi implacabili, dove in sette partite hanno raccolto sei vittorie e un pareggio contro Minnesota, rimontati di due gol. A mettere la testa fuori dal guscio però sono stati i Colorado Rapids capaci di infilare tre gol ai San Jose Earthquakes trovando la seconda vittoria stagionale, che non basta per lasciare l’ultimo posto in classifica ma dà morale facendo vedere la targa dei sempre più disastrosi Real Salt Lake alla quarta sconfitta consecutiva e peggior difesa per distacco in MLS. In casa dei NE Revolution, Rimando e compagni sono stati spazzati via da quattro gol nel primo tempo. Un disastro. Malissimo anche i Seattle Sounders campioni in carica, travolti 1-4 dai Chicago Fire di un super Nemanja Nikolic, capocannoniere con 8 gol insieme a Torres.

Ed è proprio nella Eastern Conference che si stanno vedendo le cose più spettacolari. La cavalcata di Toronto FC continua inarrestata e contro Minnesota United, pur soffrendo più del pronosticato, è arrivato un 3-2 che permette a Giovinco e compagni di conquistare la sesta vittoria consecutiva e consolidare la vetta della classifica. La Formica Atomica ha sbloccato il match dal dischetto, ma la doppietta di Molino per i Loons ha permesso a Ricketts di confermarsi come uomo provvidenza per coach Vanney, con la panchina lunga su cui può contare sempre più un fattore in alta quota. Altre vecchie conoscenze del calcio italiano sono andati in gol: uno è Ricardo Kakà ha firmato un’autentica perla contro Sporting KC ma non è bastato ai Lions per evitare il primo mezzo passo falso interno dopo un cammino di sole vittorie; con lo Sporting KC è arrivato un 2-2. L’altro è sempre un ex milanista, più meteora che altro, e risponde al nome di Oguchi Onyewu. Il gigantesco difensore ha preso parte alla festa del gol di Philadelphia Union in casa dei DC United (0-4). Esordio amaro, invece, per Dzemaili: i Montreal Impact sono stati sconfitti in casa dai Columbus Crew 2-3 con tripletta di Justin Meram.

RISULTATI WEEK 11

Columbus Crew-Toronto FC 1-2 (giocata mercoledì)
Houston Dynamo-Vancouver Whitecaps 2-1
Toronto FC-Minnesota Utd 3-2
Colorado Rapids-SJ Earthquake 3-0
Montreal Impact-Columbus Crew 2-3
DC United-Philadelphia Union 0-4
Orlando City-Sporting KC 2-2
NE Revolution-Real Salt Lake 4-0
Chicago Fire-Seattle Sounders 4-1
Portland Timbers-Atlanta United 0-0
NY Red Bulls-LA Galaxy 1-3
FC Dallas-New York City 1-1

MLS 2017: CLASSIFICHE


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su