MLS Humanitarian Of The Year: ecco il vincitore | MLS Soccer Italia

MLS Humanitarian Of The Year: ecco il vincitore

Anche quest’anno la MLS ha assegnato il titolo di Humanitarian of the Year ovvero un premio consegnato ad un giocatore per un suo gesto caritatevole fuori dal campo. Quest’anno il vincitore è stato Matt Lampson, portiere dei Chicago Fire.

Lampson ha passato una stagione molto travagliata a Chicago sia per la convivenza con Sean Johnson sia per la deludente stagione dei Men in Red.Risultati immagini per lampson cancer Nonostante tutto in questa stagione Lampson è riuscito a mantenere la propria porta inviolata per 412 minuti, un record nella storia dei Chicago Fire.

Il portiere, cresciuto nei Columbus Crew, è stato protagonista di un gesto molto nobile, infatti ha donato $30.000 ad un’associazione medica che si occupa di trovare cure per tumori. La MLS grazie a questa iniziativa donerà $ 5.000 allo stesso Lampson che ha già dichiarato di voler a sua volta donare sempre a questa associazione.

Lampson si è messo in gioco in prima persona per la battaglia contro il cancro anche perché lui stesso n’è stato vittima, infatti nel 2007 gli fu diagnosticato un tumore che fortunatamente gli fu rimosso e ha potuto così proseguire la sua carriera per diventare calciatore professionista.


 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su