MLS: Gli stadi del futuro | MLS Soccer Italia

MLS: Gli stadi del futuro

The future is here.

Il movimento calcistico negli Stati Uniti è sempre più in crescita. Nuovi appassionati iniziano e seguire il soccer con sempre più attenzione. L’arrivo nella MLS di grandi campioni ( dal duo Henry – Beckham fino al più recente Kakà – Giovinco) ha permesso alla lega salti di qualità sempre più importanti. Di conseguenza, con l’arrivo di nuove franchigie come i Los Angeles FC, Atlanta United e Minnesota FC, nasce anche l’esigenza di costruire nuovi stadi al fine di poter accogliere sempre più fans possibili.

Per le franchigie statunitensi, dalla NBA passando per la NFL fino alla MLB, avere una “casa” degna di questo nome è, forse, più importante del risultato stesso della squadra e la MLS sembra voler mantenere il passo delle sorelle maggiori.

Ecco cinque nuovi stadi che saranno ultimati nei prossimi anni.

Mercedes – Benz Stadium: Atlanta United

Il primo in ordine di tempo sarà la futura casa degli Atlanta United. La franchigia della Georgia sbarcherà nella MLS nella stagione 2017. La squadra deve essere ancora completata ma quando scenderà in campo lo farà in uno stadio da sogno. Costato quasi 2 miliardi di dollari, lo stadio avrà una capienza minima di “solo” 29.322 posti. Gli stessi, però, potranno essere ampliati sino a 83.000 in occasioni di eventi come il Super Bowl o partite dei Mondiali od eventi simili.

Atlanta Stadium
Mercedes – Benz Stadium

Minnesota United Stadium

L’altra new entry nella MLS, sempre nel 2017, sarà la franchigia del grande stato nel nord. Attualmente impegnati nella NASL nel sobrio impianto del National Sports Center, dal 2018 disputeranno le proprie partite nel nuovo stadio che costerà ben 150 milioni di dollari ed avrà una capacità di 21.500 spettatori. Non male per la franchigia delle Twin Cities che hanno da poco inaugurato un altro stadio da record. I Minnesota Vikings (squadra di NFL ndr), giocheranno, nello strepitoso U.S. Bank Stadium, costo complessivo dell’impianto: 1.061 miliardi di dollari.

Minnesota Stadium
Minnesota United Stadium

 

Minnesota-Vikings-Stadium-Renderings-MLB
U.S. Bank Stadium

 

Banc of California Stadium: Los Angeles FC

L’ultima franchigia che entrerà nella mondo della MLS sarà l’altra squadra della “città degli angeli”. I Los Angeles FC sbarcheranno nel massimo campionato statunitense nel 2018 e la loro casa sarà il Los Angeles FC Stadium. Dal costo di 350 milioni di dollari avrà la capacità di 22.000 spettatori. Un bel biglietto da visita per la nuova franchigia di Los Angeles che non vede l’ora di disputare il super derby con i più quotati rivali dei Los Angeles Galaxy.

LAFC stadium
Banc of California Stadium

Orlando City SC Stadium

Attualmente ospiti del Citrus Bowl, struttura realizzata principalmente per il football americano, Kakà e Nocerino, probabilmente nel 2017, avranno a disposizione una nuova casa dove deliziare i propri supporters. Il nuovo stadio ospiterà 25.500 spettatori per un costo complessivo di 155 milioni di dollari. Stadio nuovo, futuristico e funzionale, insomma il meglio per crescere e chissà magari portare a casa qualche trofeo.

Orlando Stadium
Orlando City SC Stadium

 

DC United

I risultati della squadra di Erick Thohir, no non l’Inter ma i D.C. United, stentano ad arrivare. Magari un nuovo stadio potrebbe portare nuovo appeal e magari vittorie alla franchigia della capitale americana. Sarà pronto con molta probabilità nel 2018 ed avrà una capienza di 25.000 spettatori.

DC united Stadium
DC United Stadium

 

 

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su