MLS, calvario Orlando City: arrestato Will Johnson | MLS Soccer Italia

MLS, calvario Orlando City: arrestato Will Johnson

Will Johnson è stato arrestato per violenza domestica. L’ennesima stagione deludente di Orlando City sembra non voler toccare il fondo. Ogni volta che un tonfo fa crollare i Lions, ecco che un nuovo episodio arricchisce la saga negativa della squadra della Florida che alle oggettive difficoltà in campo continua ad aggiungere quelle al di fuori.

Con quello del centrocampista canadese sono due i calciatori arrestati in questa stagione per Orlando City: dopo Larin, fermato alla guida in stato d’ebbrezza, è toccato al connazionale e compagno di squadra riempire nel peggiore dei modi le pagine dei giornali nordamericani dopo una lite violenta con la moglie. La conferma dell’arresto è arrivata sia dalla MLS che dalla società della Florida che insieme stanno cercando di fare luce sull’accaduto con le autorità locali.

L’ACCADUTO

Secondo quanto riportato da WFTV, in accordo con una fonte della polizia di Orlando, Will e la moglie hanno avuto un litigio molto pesante nella serata tra martedì e mercoledì, sfociato nel ferimento della donna. I due sono in aria di divorzio e proprio il centrocampista di Orlando City ha provato a registrare il diverbio con la moglie per ottenere delle dichiarazioni nell’eventuale processo di separazione, ma la donna è riuscita a strappargli il telefono di mano.

A quel punto Johnson l’avrebbe afferrata con entrambe le braccia sollevandola di peso dalla vita e facendola cadere per terra. Risultato: una ferita alla testa urtata contro il muretto e diversi tagli a ginocchia, braccia e mani.

In attesa che le indagini facciano il proprio corso, la MLS ha sospeso Johnson a tempo indeterminato. Un’altra tegola per Jason Kreis, questa volta più che legittima.


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su