MLS 2017: Ramirez, Larin e Asad, tre gol per la storia | MLS Soccer Italia

MLS 2017: Ramirez, Larin e Asad, tre gol per la storia

La prima giornata di MLS 2017 è andata in archivio con risultati più o meno sorprendenti. L’attesa per l’esordio assoluto nella lega di Minnesota United e Atlanta United ha catalizzato l’attenzione dei media sulle nuove franchigie, con risultati opposti, ma il primo turno ha regalato agli almanacchi della Major League Soccer ben tre gol storici. Uno al Providence Park, uno al Bobby Dodd Stadium e l’altro nel nuovissimo impianto degli Orlando City.

Cristian Ramirez, attaccante californiano di Minnesota United e bomber da record con i Loons già in NASL, ha siglato il primo gol della storia della squadra in MLS. Una rete inutile ai fini del risultato, anche se in grado di ridare speranza ai compagni per cinque minuti prima di essere travolti 5-1 dai Portland Timbers. Pur con la complicità di Ridgewell tutt’altro che attento in copertura, Ramirez ha scritto il suo nome nella storia del club. Ecco il suo gol

Un’altra realizzazione che sarà scritta a caratteri cubitali nei registri del proprio club è quella di Cyle Larin, implacabile attaccante di Orlando City. La punta canadese, una vera e propria sentenza contro Andrea Pirlo e compagni, ha siglato l’1-0 decisivo contro il NYCFC, per il primo gol ufficiale nel nuovo stadio dei Lions e – a differenza dei colleghi – la prima vittoria. Ecco la rete

Infine Yamil Asad, attaccante esterno di Atlanta United che ha mandato in visibilio i 55mila del Bobby Dodd Stadium, casa dei rossoneri in attesa della Mercedes-Benz Arena in arrivo in estate. Al 24′ del primo tempo l’inserimento sulla sinistra gli ha permesso di firmare la prima storica rete di Atlanta United, all’esordio assoluto come società calcistica. Gol inutile che ha illuso tutti, con Atlanta rimontato 2-1 dai New York Red Bulls.


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su