MLS 2017, Los Angeles Galaxy: Curt Onalfo nuovo head coach | MLS Soccer Italia

MLS 2017, Los Angeles Galaxy: Curt Onalfo nuovo head coach

La decisione è stata presa, sarà Curt Onalfo a guidare la panchina dei Los Angeles Galaxy nella MLS 2017. Già head coach dei Los Angeles Galaxy II, Onalfo è riuscito a guadagnarsi la promozione nella prima squadra dopo un lungo periodo di “tirocinio” presso i Galaxy iniziato nel lontano 2011.

Nato in Brasile ma cresciuto negli States, Onalfo non ha disputato una carriera da calciatore da protagonista assoluto, ma è riuscito a ritagliarsi alcuni spazi importanti tra le fila dei Los Angeles Galaxy, prima, e dei D.C. United poi.

Una volta attaccati al “classico chiodo” gli scarpini, Curt ha deciso di rimanere nel mondo del calcio dedicandosi all’attività di allenatore. Partito come assistant coach tra le fila dei D.C. United nel 2000, bagnò il suo esordio in MLS nel 2001 proprio con la franchigia di Washington occupando ad “interim” la panchina dei “Men in Black”. Successivamente venne scelto da Bruce Arena come assistant coach per la nazionale statunitense. Grazie alle buone prestazioni della nazionale, una su tutte la vittoria della CONCACAF Gold Cup, ottiene la prima vera panchina da head coach per i Kansas Wizards (oggi Sporting Kansas City) dal 2007 al 2009. Successivamente gli viene affidata, nuovamente, la panchina dei D.C. United ma, come con Kansas, senza ottenere grandi risultati.

Bruce Arena, nel 2011 lo richiama nel suo staff per guidare i Galaxy con i quali collabora sino al 2014 quando passa in maniera definitiva alla guida della succursale della città degli angeli.

In questa stagione, i Los Angeles Galaxy II hanno terminato la loro stagione al quinto posto della Western Conference in USL (United Soccer League). Nella post-season, invece, hanno dovuto abbandonare i propri sogni di gloria al primo turno complice la sconfitta per 3-0 contro Swope Park, proprio la squadra succursale di Sporting KC.

Con lui alla guida i Los Angeles Galaxy potrebbero cambiare approccio tattico, ma soprattutto societario. Onalfo infatti è abituato a lavorare coi giovani e potrebbe valorizzare i talenti costruiti in casa dalle parti di Carson, inserendoli in un team collaudato e con giocatori esperti come Giovani dos Santos e, stando agli ultimi rumours, Jermaine Jones.


Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su