Minnesota United: conosciamo meglio la nuova franchigia | MLS Soccer Italia

Minnesota United: conosciamo meglio la nuova franchigia

Oramai ne siamo a conoscenza già da un po’. A far compagnia agli Atlanta United ( che sbarcheranno nella stagione 2017 in MLS) ci saranno anche i Minnesota United. La franchigia del “Great State of Minnesota”, dopo gli anni passati nella NASL, avrà la possibilità di confrontarsi con le migliori squadre della MLS.

La terra dai mille laghi oltre alle squadre dei Minnesota Timberwolves in NBA, Minnesota Vikings nella NFL, Minnesota Twins nella MLB e Minnesota Wild nella NHL, vedrà i Minnesota United cimentarsi nel campionato di calcio più prestigioso negli Stati Uniti. Conosciamo meglio la franchigia delle Twins Cities.

IL LOGO

j4pluqs
Logo Ufficiale utilizzato in MLS

Lo stemma rappresenta una Gavia ( uccello simile ad un’anatra n.d.r.) animale simbolo dello stato del nord America che sovrasta una fascia di colore azzurro la quale rappresenta il Mississippi River. La fascia di colore grigio, invece, simboleggia uno dei materiali principi del Minnesota: il ferro.

Il punto più alto dell’ala della Gavia, che in natura possono avere un’apertura alare tra i 105 e i 150 cm, e la stella posta in alto, si ispirano al motto dello Stato: ” L’Etoile du Nord” ( Stella del Nord).

L’unica differenza con il logo utilizzato attualmente nella NASL sarà il nome della franchigia. Nello stemma nuovo il nome “Minnesota United FC” sarà abbreviato con l’acronimo MNUFC.

minnesota_united_2014-svg
Logo utilizzato attualmente nella NASL

 IL NOME

La parola “United” svela la missione della franchigia. Minnesota, nello specifico Minneapolis e St. Paul, hanno come obiettivo quello di raccogliere un grosso numero di  supporters attraverso le differenti etnie, religioni e culture. Insomma “unire” due città dietro un obiettivo comune: il tifo per una sola squadra.

IL NICKNAME

I primi a soprannominare il proprio club “The Loon” ( la gavia) furono gli stessi supporters dei Minnesota United. Soprannome che venne adottato dalla franchigia stessa in onore di uno degli animali simbolo del Minnesota.

La struttura del club è solida. La tifoseria è calda, lo stadio è in arrivo ( data consegna 2018) e la stagione 2017 si sta avvicinando. Non ci resta che augurare il meglio a questa nuova franchigia.

” Eternal and Eternal We Remain”

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su