Mercato MLS, Khedira tra Galaxy e Red Bulls. E Hernanes... | MLS Soccer Italia

Mercato MLS, Khedira tra Galaxy e Red Bulls. E Hernanes…

Sami Khedira in MLS non è così utopistico come si potrebbe pensare. Il centrocampista della Juventus coltiva questa idea da diverso tempo e, a discapito degli scettici, potrebbe diventare realtà già dal prossimo luglio. La voglia di trasferirsi negli USA prima di appendere le scarpette al chiodo non l’ha mai nascosta e il corteggiamento dei grandi nomi a stelle e strisce non manca.

khedira-coppa-del-mondoUno su tutti sembra essere il centrocampista, campione del mondo 2014, Sami Khedira. Il contratto del tedesco vedrà il suo epilogo nell’estate del 2019 ma stando a quanto riporta la versione cartacea del quotidiano sportivo Tuttosport, le intenzioni del bianconero sembrerebbero quelle di tentare una nuova esperienza. Si parla di un approdo in MLS, magari insieme al connazionale Schweinsteiger. La lega statunitense attrae Sami e il suo contratto potrebbe essere accolto senza grossi problemi da molte squadre: New York Red Bulls, Los Angeles Galaxy e NYCFC su tutte. Nessuno allo Juventus Stadium, con Massimiliano Allegri in testa, sembrerebbe entusiasta nel vedere, per la stagione prossima, un centrocampo senza il forte mediano ma, come il calcio di oggi ci insegna, la volontà del giocatore ( e ancora di più quella del procuratore) in alcuni casi la fa da padrone.

Discorso simile anche per un altro centrocampista bianconero.hernanes-juventus-ok-2015-2016-750x450 Il brasiliano Hernanes, mai entrato nei cuori dei supporters bianconeri, potrebbe lasciare Torino nella sessione invernale del calciomercato oppure, opzione più probabile, in quella estiva. Il suo contratto scadrà a giugno del 2018 e anche per lui si parla di MLS. In questo caso, però, l’ambiente Juventus non si fascerebbe il capo per la partenza del jolly brasiliano.

Come il calciomercato ci insegna, in queste occasioni di certo c’è poco o nulla. La MLS ha voglia di crescere ed accogliere giocatori di questo livello permetterebbe al calcio a stelle e strisce di compiere un ulteriore salto di qualità. Le franchigie disponibili ad accogliere contratti importanti non sembrano mancare ma come sempre solo il tempo porterà le giuste risposte.


 

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su