Ventura snobba Giovinco: "La MLS conta poco" | MLS Soccer Italia

Italia, Ventura snobba Giovinco: “La MLS conta poco”

Il ct della Nazionale Giampiero Ventura ha spiegato il motivo dell’ennesima esclusione di Sebastian Giovinco, 21 gol e 17 assist con Toronto FC nella MLS 2016, dalla Nazionale italiana. Una scelta che molti hanno criticato soprattutto in luogo di convocazioni dubbie come quelle di Zaza, Eder e Gabbiadini che di qualità ne hanno, ma non la stanno dimostrando in questo momento.

“Giovinco gioca in un campionato dove la qualità è relativa e i gol contano poco”

“Per quanto riguarda Giovinco io l’avrei voluto con me al Torino – ha spiegato in conferenza stampa il ct Ventura -, ma oggi gioca in un campionato dove i gol contano poco, la qualità della Mls è relativa. Il suo problema è che purtroppo si adatta – com’è normale che sia – a quel campionato, dove tornare a difendere è secondario”.

Una spiegazione legittima, ma piuttosto superficiale e difficile da accettare da un uomo di calcio esperto come l’ex allenatore del Torino, soprattutto senza dare alla Formica Atomica una chance di dimostrare di aver mantenuto intatto il “fuoco interiore” di cui lo stesso Ventura ha parlato. Un no a prescindere che fa discutere, ma che fa anche male all’immagine di una nazionale già poco ben vista dai tanti italiani all’estero.


Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su