Ibrahimovic: "La MLS nel mio futuro" | MLS Soccer Italia

Ibrahimovic: “La MLS nel mio futuro”

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic è la Major League Soccer (MLS) e i tifosi di Los Angeles, siano quelli dei Galaxy o i futuri fans del LAFC, possono tornare a sperare. A dirlo questa volta è stato lo stesso svedese che ha ammesso i contatti da parte di alcune franchigie per portarlo negli USA già quest’estate, ma ha vinto il Manchester United.

“La MLS per me è una pista che resta valida, non la escludo

Ha dichiarato a Goal: Quando ho deciso di lasciare il PSG ho ricevuto diverse offerte, alcune anche dalla MLS, ma l’opportunità di giocare con il Manchester United era troppo ghiotta, così come lavorare col mio amico Mourinho nuovamente. Ma in futuro non escludo di venire a giocare in America”.

Ibrahimovic, 35 anni a ottobre, non ha alcuna intenzione di intravedere il proprio tramonto: “Ho un contratto con lo United, ma sento di poter giocare fino a 40 anni. Sono in ottima forma, ma è impossibile predire il futuro”.

L’accordo con i Red Devils è di un solo anno e non è da escludere che a luglio 2017 Ibra possa sbarcare in MLS, al più tardi l’anno seguente. Le proposte per un come lui non mancano, dai Galaxy in primis. Ma attenzione ai possibili colpi ad effetto delle new entry, Los Angeles FC su tutte, ma anche il Miami che sarà di Beckham.

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su