Hooligans, Cosmos sfrattati dallo Shuart Stadium | MLS Soccer Italia

Hooligans, Cosmos sfrattati dallo Shuart Stadium

Mentre l’Europa è alle prese con la grana degli hooligans che in Francia durante Euro 2016 si stanno rendendo protagonisti di brutti fatti di cronaca, anche a New York – pur su scala minore – i tifosi a cui della partita interessa poco stanno mettendo il bastone tra le ruote dei club che dicono di supportare, in questo caso i Cosmos.

ClB7QBjWEAADOKEFortunatamente gli scontri che abbiamo documentato durante l’ultimo derby di New York tra il City e i Cosmos valido per la US Open Cup e vinto dalla squadra di Savarese hanno portato qualche ferito lieve, niente a che vedere con la guerriglia di Marsiglia o di Lille tra inglesi e russi con tanto di arresti, espulsioni dalla Francia e casi diplomatici. Niente a che vedere nemmeno con la protesta degli ultras della Croazia nel finale del match con la Repubblica Ceca, ma a loro modo i tafferugli di alcuni tifosi dei Cosmos entrati in contatto con quelli del NYCFC nonostante la massiccia presenza di guardie, sono costati l’espulsione del club di NASL dalla propria “casa” in caso di sfide contro squadre di MLS.

Vista la recidiva, Hofstra University ha deciso di non permettere più ai Cosmos di disputare i match contro squadre di MLS allo Shuart Stadium visti anche gli incidenti, ben più importanti e consistenti della scorsa stagione sempre contro il NYCFC, con diversi “Daspo” emessi da una parte e dall’altra dalla barricata. Nel prossimo turno di US Open Cup, quindi, la squadra di Savarese – sorteggiata in casa contro i New England Revolution – dovrà chiedere asilo alla St John’s University sfidando Kei Kamara e compagni al Belson Stadium.


 

Commenti

comments

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su