Gyasi Zardes la nuova speranza americana | MLS Soccer Italia

Gyasi Zardes la nuova speranza americana

Il 2016 sembra essere l’anno della sua consacrazione. Gyasi Zardes da Hawthorne (California) ha trovato il giusto ritmo. Nel 2013 ha firmato per la sua LA e da lì è partita la sua scalata verso l’élite del calcio a stelle e strisce.

In questa stagione le ottime prestazioni dell’ala, corredate da 11 presenze e 4 reti, gli sono valse la convocazione nella nazionale maggiore per disputare la Copa America Centenario. Klismann sembra averci visto lungo, infatti l’ottimo Zardes è andato a segno nell’ultimo incontro segnando la rete della vittoria per 2-1 sull’Ecuador facendo approdare gli States in semifinale. Punto fermo nei Galaxy, ed ora punto fermo nella nazionale, dove potrà arrivare Zardes nei prossimi anni. In molti se lo chiedono ma ora quello che conta è la semifinale in programma il prossimo 22 giugno.

Intanto eccovi alcune perle della “perla nera” statunitense.

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su