MLS, Goal of the Week 30 | MLS Soccer Italia

MLS, Goal of the Week 30

Siamo giunti alla Week numero 30 ed è tempo di rivedere le migliori reti della settimana appena trascorsa.

Partiamo con Justin Meram dei Columbus Crew. L’attaccante iracheno va a segno nella vittoria della franchigia dell’ Ohio con un destro secco che non lascia scampo a Johnson andando a realizzare la sua quinta rete in campionato.

Non è bastata ai Toronto F.C. la rete di pura potenza di Jozy Altidore ad evitare la sconfitta contro i D.C. United. Il numero diciassette va a segno con uno dei suoi punti di forza, la forza appunto. Resiste alla carica del proprio marcatore e, dopo aver saltato l’estremo difensore in uscita, realizza a porta vuota la sua rete numero nove.

Simon Dawkins apre le marcature, nella sfida tra i suoi San Jose Earthquakes e il Real Salt Lake, poco dopo la mezz’ora con una grandissima conclusione dalla distanza. Magico l’assist di tacco dell’highlander Wondolowski per l’accorrente Dawkins che trafigge Rimando con un missile terra-aria.

Se non la rete più bella della settimana, sicuramente l’esultanza più particolare. Harrison Afful apre l’incontro tra Columbus e Chicago con una velenosissima conclusione dai venticinque metri. Conclusione di potenza e rete tra l’incredulità dello stesso Afful.

Chi invece è conscio di ciò che ha fatto è LLoyd Sam. Il centrocampista ghanese è bravissimo nel proteggere la palla e scaraventarla, subito dopo, nella porta di Columbus per il vantaggio dei D.C. United.

Segnare è la sua passione, farlo per i New York City il suo mestiere e gli Houston Dynamo la sua vittima. David Villa mette a segno una doppietta in Texas. Straripante la sua rete che apre il match. Lo spagnolo si riconferma qualche minuto più tardi realizzando la rete del definitivo 2-0 e numero ventuno in campionato. La sfida a Bradley Wright-Phillips continua.

Sfida raccolta appieno dallo stesso bomber inglese. Nella vittoria delle ” lattine” sui Philadelphia Union, Wright-Phillips mette a segno la rete numero ventuno in campionato raggiungendo Villa in cima alla classifica marcatori.

Lo show non è ancora finito.

 

 

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su