Goal of the Week 29 | MLS Soccer Italia

Goal of the Week 29

Ottobre si avvicina e i play-off di conseguenza. Le squadre cercano di fare il possibile per raggiungere l’obbiettivo della regular season. Come raggiungerlo? Ovviamente andando in rete e se il gol è spettacolare, tanto meglio. Ecco il nostro appuntamento con le migliori reti della Week 29.

Partiamo con l’eroe dello StubHub Center: Jordan Morris. Il rookie dei Seattle Sounder mette a segno una rete di prepotenza resistendo alla pressione di Daniel Steres e bucando Brian Rowe in uscita.

Houston batte Portland grazie alla tripletta di Mauro Manotas. Da apprezzare la progressione di Garcia e il preciso sinistro di prima intenzione nella selva di gambe dei taglialegna di Portland.

Se David Villa si è reso protagonista nella vittoria contro Chicago con una doppietta, Steven Mendoza non ha voluto essere da meno. Bellissima la sua conclusione di sinistro da fuori area. Un gol bellissimo e difficilissimo al tempo stesso.

Alejandro Bedoya approda in MLS e il suo biglietto da visita è una bellissima rete in pallonetto realizzata in casa dei Toronto F.C. Nulla da fare per Clinton che non può nulla sulla prodezza del centrocampista statunitense.

Messi chi? La punizione di Shkëlzen Gashi non ha nulla da invidiare a quella della pulce di Barcellona. Il sinistro dell’albanese è una magia degna di essere vista, rivista e rivista ancora. Palla a giro, barriera superata e palla nell’angolino: amazing goal!

Nella carrellata dei migliori goal della Week 29 troviamo la vecchia conoscenza del calcio italiano Julio Baptista. La “bestia” va in rete su calcio piazzato con una conclusione di pura potenza. Se è la “bestia” ci sarà pure un motivo, no?

Potenzia chiama potenza. Osvaldo Alonso mette la propria firma personale nella vittoria dei Sounders in California con una bomba da fuori area.

Chiudiamo la compilation delle migliori reti della settimana con uno dei giocatori più rappresentativi della MLS. David Villa va in rete con uno dei suoi marchi di fabbrica preferiti. Rientro col tacco e palla a giro sul secondo palo. I tifosi del City possono scordarsi la scorsa, deludente, stagione. I play-off sono arrivati e gran merito va al numero sette.

Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su