Danladi e Robinson: le prime tre scelte al SuperDraft | MLS Soccer Italia

Danladi e Robinson: le prime due scelte al SuperDraft

I Round 1 e 2 dell’MLS SuperDraft 2017 hanno riempito il parco-giocatori delle franchigie di giovani interessanti e di talento. Non tutti riusciranno a conquistarsi un posto nei roster della prima squadra. Alcuni potrebbero venire dirottati nelle seconde squadre o nelle affiliate in USL, altri invece non supereranno il periodo di prova e dovranno aspettare un’altra occasione. Chi, con ogni probabilità, sarà protagonista in stagione sono le prime DUE scelte assolute: Abu Danladi, attaccante scelto come primo assoluto da Minnesota United; Miles Robinson, difensore pescato da Atlanta United e conteso da diverse franchigie alla vigilia. Vediamoli da vicino.

ABU DANLADI (a) – MINNESOTA UNITED
L’attaccante di origine ghanese si è messo in mostra con UCLA. Si dividerà l’attacco dei Loons con Ramirez e Hollinger-Janzen, ma ha tutte le carte in regola per diventare un attaccante importante nella lega. Durante il trienno all’UCLA ha avuto problemi di salute, ma quando ha ritrovato la forma ha complicato la vita a ogni avversario con la sua velocità e tecnica. Negli States lo paragonano a David Accam di Chicago Fire, un attaccante esterno in grado di saltare l’uomo e ribaltare l’azione velocemente.

MILES ROBINSON (d) – ATLANTA UNITED
Il difensore si è messo in luce con Syracuse ed è considerato uno dei migliori dell’ultimo anno di college. Robinson nei giorni prima del SuperDraft è stato accostato a diverse franchigie, che però non sono riuscite a trovare il trade giusto per soffiarlo ai georgiani. Robinson ha un fisico longilineo, ma roccioso, e non disdegna qualche sortita offensiva per far valere la sua fisicità. E’ già da tempo nel giro della nazionale americana e potrebbe davvero diventare un ottimo difensore. Atlanta, che aveva a disposizione anche la chiamata #8, ha pescato anche Julian Gressel, da Providence, il classico centrocampista difensivo in grado di dare manforte alla difesa e impostare il gioco. Un mediano col vizio del gol, quindici nell’ultimo anno di college.


 

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su