Calciomercato MLS: Philadelphia scatenata, e c’è un derby di New York | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: Philadelphia scatenata, e c’è un derby di New York

Giorni frenetici in sede di calciomercato in MLS, ecco le ultime ufficialità e gli ultimi rumors:

-I NYRB non hanno reingaggiato il centrale francese Ronald Zubar. Lo stesso giocatore si era detto grato alla dirigenza e ai tifosi e aveva salutato tutti con una lettera d’addio. Come preannunciato è tornato in patria, ha firmato con i Red Star, club della Ligue 2. La franchigia del NJ starebbe pensando ad un rinforzo importante là davanti, è infatti di poche ora fa la notizia che vedrebbe i NYRB interessati ad Emmanuel Emenike, possente centravanti nigeriano del Fenerbahçe. Emenike attualmente è fuori rosa ed ha rifiutato diverse offerta tra cui quelle arriPhoto published for Sporting KC signs 24-year-old forward Soony Saadvate da Sparta Praga, Maccabi Tel Aviv, Lokomotiv Mosca e Rubin Kazan. I NYRB non mollano la presa per Alejandro Bernal, mediano colombiano dell’Atletico Nacional. Sul classe ’88 però si sarebbe anche interessata l’altra franchigia di NY ovvero i NYCFC che starebbero cercando un rinforzo in mezzo al campo dopo gli addii di Lampard ed Iraola.

UFFICIALE: Gli Sporting KC hanno ingaggiato Soony Saad. L’attaccante libanese giocava in Thailandia e per lui si tratta di un ritorno avendo già giocato per i Wizards dal 2011 al 2014. Arriva in prestito fino al 2018 con opzione per il 2019. L’interesse dei Minnesota United sembra essere però scemato, quindi, Saad, nel 2017 farà parte del roster degli SKC.

Juan Martinez è tornato a casa. L’ex attaccante argentino, svincolatosi a fine stagione dai Real Salt Lake, aveva manifestato il desiderio di tornare in patria ed infatti ha appena firmato con il Velez Sarsfield per 1 anno e mezzo.

-Niente MLS per Taye Taiwo, il terzino nigeriano aveva ricevuto un paio di proposte ma ha deciso di restare in Europa, giocherà in Svizzera con la maglia del Losanna. Stesso destino per Gregory Sertic, il centrocampista francese era stato vicinissimo agli Orlando City, la trattativa però salto quando Sertic sembrava aver deciso di rinnovare ma ieri un altro colpo di scena, l’Olympique Marseille è piombato su di lui e l’ha ingaggiato con un contratto di 3 anni e mezzo.

UFFICIALE: I Seattle Sounders hanno ingaggiato Gustav Svensson. Metronomo svedese, cresciuto nel Goteborg, ha passato l’ultimo anno in Cina giocando per il Guangzhou R&F. 29 anni ha disputato 6 match con la nazionale svedese, in carriera ha provato a giocare anche da difensore centrale.

UFFICIALE: Chris Mavinga approda in MLS. Il terzino congolese vestirà la maglia dei Toronto FC ed ha firmato un contratto fino al 2019. Nato in Francia, ha giocato nelle giovanili transalpine ma ha poi scelto di giocare per la nazionale di origine con la quale ha fin qui disputato 4 match. Cresciuto nelle giovanili del Liverpool, è migrato poi al Genk poi in Francia dove ha giocato per Rennes e Reims. Nel 2015 il passaggio, sfortunato, al Rubin Kazan ed ora, a 25 anni, una nuova avventura oltreoceano.

Chris Konopka, ex portiere dei Toronto FC e dei Portland Timbers, sta facendo un trial con i Chicago Fire che potrebbero ingaggiarlo per completare il roster dei portieri, dopo la riconferma di Lampson e l’approdo di Bava potrebbe essere lui, per il 2017, il terzo portiere.

Jesse Fioranelli, GM della dei San Jose Earthquakes, ha comunque dichiarato che, nella prossima settimana, verranno annunciati diversi acquisti. Il primo di questi dovrebbe essere Florian Jungwirth, mediano tedesco classe ’89. Attualmente gioca nel Darmstadt ed in carriera ha giocato anche per il Monaco 1860, la Dynamo Dresden e il Bochum. Proprio oggi il Darmstadt ha rilasciato un comunicato in cui afferma che Jungwirth è ormai prossimo a diventare un giocatore dei San Jose Earthquakes.

UFFICIALE: I Colorado Rapids hanno ceduto Conor Doyle. L’attaccante classe ’91 passa in prestito per un anno ai Puerto Rico FC club della NASL.

UFFICIALE: Haris Medunjanin, centrocampista bosniaco approda in MLS. Il giocatore si è infatti appena svincolato dal Maccabi Tel Aviv e ha già firmato un nuovo contratto con i Philadelphia Union. Medunjanin è un punto di riferimento nella propria nazionale con la quale ha disputato gli ultimi mondiali in Brasile e con la quale è sceso in campo 55 volte realizzando 8 reti. Gli Union però potrebbero perdere un loro prezzo pregiato ossia Roland Alberg. Il centrocampista olandese arrivò l’anno scorso dall’ADO Den Haag e disputò una buonissima stagione chiusa con 32 presenze, 11 gol e 1 assist. Su di lui ci sarebbero due club inglesi della Championship, il QPR e il Reading. La cifra richiesta dagli Zolos per farlo partire è pari a $ 2.000.000. Gli Union però non si fermano qui infatti secondo Fafa Picault, attaccante statunitense del St. Pauli, ha risolto il suo contratto e, dopo le visite mediche, firmerà per i Philadelphia Union.


Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su